Paola Cortellesi è la detective Petra Delicato nella nuova serie Sky. Intervista

Dal 14 settembre Paola Cortellesi è Petra, nella nuova serie Sky: 'Mi piacerebbe essere un po' come lei'. La nostra intervista
- - Ultimo aggiornamento
loading

Dal 14 settembre su Sky arriva una nuova detective che porta il volto di Paola Cortellesi. È lei la protagonista di “Petra” la nuova serie targata Sky Original prodotta con Cattleya – parte di ITV Studios – in associazione con Bartlebyfilm.

Paola Cortellesi è Petra Delicato nella nuova serie Sky. Intervista

Leggi anche:– Max Giusti conduce la nuova edizione di ‘Boss in incognito’, la nostra intervista

Quattro storie gialle al femminile ispirate alla detective di Barcellona più famosa al mondo, il personaggio creato dalla penna di Alicia Giménez-Bartlett. Una donna che Paola Cortellesi interpreta alla perfezione e che confessa vorrebbe conoscere e essere.

“Mi piace moltissimo Petra perché è molto diversa da me – racconta durante la nostra intervista – Avrei voluto tanto conoscere una donna così e ancora spero di farlo! Una donna così capace, in grado di essere se stessa, di perdonare mostrare e accettare i propri difetti, senza stare ad abbellire a nascondere la sua vera personalità. E’ libera. Ecco perché mi sono innamorata di lei pur vedendola lontana da me”.

Suo compagno di avventura è Andrea Pennacchi, che nella serie interpreta Antonio Monte. Per entrambi è la prima volta in un crime, genere che li ha affascinati.

“Ho amato le atmosfere create dalla storia e da Maria Sole. – racconta la Cortellesi – Abbiamo girato spesso di notte a Genova: questa cupezza quel silenzio erano qualcosa di avvolgente e di straordinario da affrontare.”

Secondo Pennacchi, Petra e Antonio sono in qualche modo degli eroi, una sorta di moderni Don Chisciotte e Sancio Panza.

“Mi piace il fatto che nel crime ci sono questi eroi che hanno l’ambizione di riportare un po’ di giustizia. – racconta ai nostri microfoni – Mi piacciono questa specie di Don Chisciotte e Sancio Panza che si ostinano a tentare di risistemare con lo scotch le cose che si rompono. Petra ha un intuito straordinario per trovare i colpevoli e quando li trovano dicono ‘ok ne abbiamo assicurato uno alla giustizia ma c’è ancora tanto male in giro’.. e via ripartono per una nuova ricerca come i cavalieri dei tempi andati.”

Vi lasciamo alla nostra video intervista con Paola Cortellesi e Andrea Pennacchi e vi ricordiamo che l’appuntamento con la serie è dal 14 settembre su Sky.

Crediti foto@Luisa Carcavale concesse da Ufficio Stampa SKY