Roma Tangenziale Est demolizione, ecco a che punto stanno i lavori Video

Roma Tangenziale demolizione, Virginia Raggi aggiorna i cittadini sullo stato dei lavori. Ecco il post su Instagram

La demolizione del tratto della Tangenziale Est davanti alla stazione Tiburtina è prossima. Al momento gli operai stanno provvedendo ai guardrail e alle strutture di sostegno. Si provvederà poi ad eliminare l’asfalto. La sindaca Virginia Raggi aggiorna i cittadini sullo stato dei lavori, che hanno avuto inizio il 5 Agosto 2019, con un post su Instagram.

Proseguono i lavori che precedono la demolizione della Tangenziale Est davanti alla Stazione Tiburtina. Sono iniziate le operazioni di smontaggio dei guardrail sul tratto in prossimità dello svincolo per via Teodorico.

Si sta intervenendo sulle strutture di sostegno della parte sopraelevata dove poi verrà tolto l’asfalto.

Per Roma e i suoi cittadini la rimozione della Tangenziale è un evento storico e come tale stiamo rispettando tutti i protocolli e le normative vigenti affinché tutto si svolga nei tempi necessari e nella trasparenza massima.

LEGGI ANCHE> Sai perchè l’anello stradale si chiama GRA? Non lo immagineresti mai >>

Proseguono i lavori che precedono la demolizione della Tangenziale Est davanti alla Stazione Tiburtina. Sono iniziate le…

Posted by Virginia Raggi on Wednesday, September 18, 2019

Tangenziale Est, lavori di demolizione: il provvedimento

Demolizione del cavalcavia della Tangenziale Est (zona Tiburtina) al via a partire dal 5 Agosto. Lo annuncia la Sindaca Virginia Raggi su Instagram. L’abbattimento del cavalcavia era in programma sin dal 2000: ci sono voluti 20 anni per dare inizio al progetto. Il commento della Sindaca:

Un’attesa lunga vent’anni e che ora è giunta a conclusione. Lunedì 5 agosto inizieranno i lavori che porteranno all’abbattimento del tratto sopraelevato di circa 500 metri della Tangenziale Est, davanti alla stazione Tiburtina. È un intervento storico per la città di Roma

Cavalcavia della Tangenziale Est: i tempi per la demolizione

L’abbattimento, a lungo invocato dagli abitanti del quartiere Tiburtino – a causa dell’inquinamento acustico e dell’aria – richiederà 450 giorni. Il tratto di cavalcavia ha una lunghezza di 500 metri e la sua demolizione costerà 7 milioni e 600mila euro.

LEGGI ANCHE> Sai perchè si chiama Grande Raccordo Anulare? Non lo immagineresti mai >>

Ci sono voluti 20 anni per dare inizio alla demolizione di una infrastruttura ingombrante e dannosa per il quartiere. A detta della giunta Raggi, motivi politici e burocratici hanno ostacolato l’avvio dei lavori. La demolizione avverrà in 12 fasi, fra abbattimento e rimozione dei detriti di cemento, rampe e pilastri.

Il cantiere di prossima apertura comporterà inevitabilmente delle modifiche alla viabilità dell’intera zona. Saranno quindi chiusi gli accessi alle rampe davanti allo scalo della ferrovia. Per raggiungere l’Olimpico o San Giovanni, gli automobilisti potranno passare sulle complanari o nel tunnel, la circonvallazione interna.

Alessandra Zoia

Nata e cresciuta a Roma, mi piace girare per eventi con videocamera alla mano. Passioni in ordine sparso: arte, danza, calcio, comics, games e videogames, cinema, teatro, serie tv, musica. Book addicted. Sono una nerd prestata alla nightlife.

ROMA

Newsletter

Iscriviti a Funweek,
ogni settimana il meglio di
cinema, tv e gossip!