Roma, arriva l’Albero di Natale a Piazza Venezia, ma non mancano le critiche

L'abete natalizio di 20 metri davanti l'Altare della Patria non soddisfa i romani Il Natale è arrivato anche a Roma quando, il primo dicembre, è […]
-

L'abete natalizio di 20 metri davanti l'Altare della Patria non soddisfa i romani

Il Natale è arrivato anche a Roma quando, il primo dicembre, è stato posizionato l'abete di 20 metri nelle aiuole davanti all'Altare della Patria, a Piazza Venezia.

L' accensione delle luci dell'imponente albero di Natale è prevista, in presenza della Sindaca Virginia Raggi, per l'8 dicembre.

Ma fin da subito le critiche non mancano, anche prima che questo venga addobbato.

I commenti arrivano da ogni dove, dai chiacchiericci sugli autobus ai social networks. In molti infatti, dopo aver visto l'abete scelto dal Comune, lo hanno definito "spelacchiato", "spoglio", "appassito" e "misero",fino a guadagnarsi il soprannome di "Spelacchio".

Il grande timore che assale tutti i cittadini romani è che il risultato sia deludente così come quello dell'anno scorso.

Effettivamente l'albero che dovrebbe illuminare la città, simbolo del Natale della Capitale, non è maestoso come dovrebbe.

Ma, al tempo stesso, in questa accesa discussione c'è chi sostiene che non sia questo un valido motivo per accanirsi contro la Sindaca e che l'abete vada bene così.

tweet

Bisogna dunque aspettare l'8 dicembre per scoprire se l'albero, una volta decorato e illuminato, darà i risultati desiderati.