Progressivamente Free Festival 2019: cinque giorni con il miglior progressive nazionale

5 giorni ad ingresso gratuito dedicati al miglior progressive made in Italy: arriva il Progressivamente Free Festival 2019.

Edizione numero 27 per il Progressivamente Free Festival 2019 (sempre con la direzione artistica di Guido Bellachioma) che dal 25 al 29 settembre si terrà presso il Planet Live Club di via del Commercio 36 a Roma.

Progressivamente Free Festival 2019: cinque giorni con il miglior progressive nazionale

Come da diverso tempo a questa parte l’obiettivo è puntato verso la scena nazionale e così saranno ospiti della manifestazione, quest’anno, fra gli altri: Gianni Nocenzi, Arturo Stalteri, Reale Accademia di Musica, Semiramis etc.

Ogni gruppo ha a disposizione sessanta minuti, non ci sono headliner ed, inoltre, l’edizione 2019 è dedicata a Demetrio Stratos a 40 anni dalla scomparsa (1945-1979) ed a Giampiero Artegiani dei Semiramis (1955-2019). Giovedì 26, prima dei live ci sarà la presentazione (20.30)del monumentale libro “Genesis-The Lamb”(Rizzoli collana Lizard) con la presenza di Carlo Massarini, Marcello Cirese (uno dei più importanti collezionisti del mondo Genesis) e Simone Romani (direttore della collana Lizard).

L’ingresso è come sempre gratuito.

Progressivamente Free Festival 2019

Progressivamente Free Festival 2019 programma @ufficio stampa

Progressivamente Free Festival 2019: programma completo

Mercoledì 25
21:15 De Rossi & Bordini
Gianluca De Rossi: tastiere, voce – Carlo Bordini: batteria

22:30 L’Uovo di Colombo
Elio Volpini: chitarra, voce – Sabrina Scriva: basso – Lucrezio De Seta: batteria – Stefano Vicarelli: tastiere

Giovedì 26
20:30 Presentazione del libro Genesis – The Lamb (Rizzoli collana Lizard) con la presenza di Carlo Massarini, Marcello Cirese (uno dei più importanti collezionisti del mondo Genesis) e Simone Romani (direttore della collana Lizard)

21:15 Laviàntica
Luciano Stendardi: tastiere – Paolo Musolino: tastiere, chitarra acustica – Marco Palma: chitarra elettrica – Paolo Perilli: basso – Daniele Sorrenti: flauto, Minimoog – Roberto Rossi: batteria

22:30 Ellesmere
Roberto Vitelli: basso – Paolo Carnelli: tastiere – Fabio Bonuglia: tastiere – Giacomo Anselmi: chitarra – Daniele Pomo: batteria, percussioni, voce – Giorgio Pizzala: voce

Venerdì 27 Piano Night
21:15 Arturo Stalteri
pianoforte Bösendorfer Grand Piano 200

22:30 Gianni Nocenzi
pianoforte Bösendorfer Grand Piano 200

Sabato 28
21:15 Sterbus
Emanuele Sterbini: chitarra acustica, voce – Dominique D’Avanzo: voce, flauto traverso, clarinetto – Riccardo Piergiovanni – pianoforte, harpsichord – Carlo Schneider: sax alto

22:30 Semiramis
Vito Ardito: voce – Paolo Faenza: batteria – Ivo Mileto: basso – Daniele Sorrenti: tastiere – Emanuele Barco: chitarre – Rino Amato: tastiere

Domenica 29
21:15 Karmamoi
Daniele Giovannoni: batteria, tastiere – Alex Massari: chitarra – Alessandro Cefalì: basso – Sara Rinaldi: voce solista

22:30 Reale Accademia di Musica
Pericle Sponzilli: chitarra – Fabio Liberatori: tastiere – Erika Savastani: voce – Andy Bartolucci: batteria – Fabio Fraschini: basso

ROMA

Newsletter

Iscriviti a Funweek,
ogni settimana il meglio di
cinema, tv e gossip!