Il rooftop glamour dal quale ammirare tutta Roma sorseggiando un cocktail “divino”

Un rooftop ricercato e glamour dal quale poter ammirare tutta Roma, dal Pincio alla Casina Valadier passando per Villa Medici: è Acquaroof Terrazza Molinari, il raffinato […]
-
Il rooftop glamour dal quale ammirare tutta Roma sorseggiando un cocktail “divino”

Un rooftop ricercato e glamour dal quale poter ammirare tutta Roma, dal Pincio alla Casina Valadier passando per Villa Medici: è Acquaroof Terrazza Molinari, il raffinato cocktail bar situato al 6° piano del The First Arte e divenuto il riferimento per gli amanti del buon cibo e della miscelazione di qualità. Qui, tra un signature cocktail, la cucina di pesce e gli intriganti assaggi preparati dallo chef Daniele Lippi, è possibile ammirare lo skyline capitolino in un ambiente elegante ed accogliente, aperto tutti i giorni a pranzo e cena, e scoprire le proposte di “Divina“, la nuovissima drink list ideata da Carlo Soriano Valle, bar manager di Acquaroof, ispirata alle divinità femminili: “È un mio personale omaggio alle donne ed alla loro bellezza intensa nell’accezione più completa del termine. Mia madre e mia sorella sono le persone più importanti della mia vita ed il legame con loro mi ha ispirato per dar vita ad una carta che potesse richiamare la forza e la passione delle divinità femminili” dichiara Carlos Soriano, da 5 anni nel team di Acquaroof.

Una drink list che rappresenta la filosofia del team di Acquaroof, una affiatata squadra che ha lavorato con passione a questa nuova proposta di miscelazione: “Siamo orgogliosi dei signature che abbiamo creato perché questa drink list è figlia di un approccio fatto di determinazione e volontà, forza e costanza, elementi che ci hanno permesso di superare il periodo di emergenza e di riuscire a lavorare con grande continuità” sottolinea Carlos Soriano, che aggiunge: “Vogliamo proporre alla nostra clientela una mixology molto più contemporanea, puntando non solo sul gusto e l’estetica dei cocktail ma anche su di una ospitalità fatta di piccoli gesti e grandi attenzioni, per regalare un’esperienza emozionante donando un momento di rara piacevolezza“. Soriano, originario dell’Ecuador, è giunto in Italia 12 anni fa e dopo una serie di significative esperienze nella Capitale ha trascorso gli ultimi 5 anni da Acquaroof. 

La forza e la bellezza delle divinità femminili sono quindi gli spunti creativi che hanno permesso a Soriano ad al suo staff di dar vita a Divina, una drink list che consente di poter scegliere tra 10 nuovi signature tra cui Pachamama (Pisco alla Cúrcuma, Liquore ai Fiori di Sambuco, Cordial alla Carota, Lime, Albume), termine che in Sudamerica è utilizzato per indicare la “Madre Terra”, e Atlacamani (Tequila Reposado Infuso al Timo, Liquore al Chili, Marsala, Polvere di Capperi e Sale Affumicato), un twist sul Martini che unisce i sapori della Sicilia, ma anche il Calipso (Rum Mount Gay Eclipse, Mango, Splash di Soda al Cocco), una personale interpretazione del celebre Mojito. Scorrendo la lista dei signature è d’obbligo una menzione anche per Afrodite (Gin the botanist 22, Cointreau, Sciroppo di Salvia Home Made, Pigmento Oro, Acido Citrico), Atena (Metaxa 12, Molinari Extra, Liquore allo Zafferano, Kanella Roots, Vermouth) e Demetra (Whisky the Classic Laddie, Molinari Extra, Cordial alla Pera, Vino Aromatizzato, Limone).

Una drink list che rappresenta la filosofia del team di Acquaroof, una affiatata squadra che ha lavorato con passione a questa nuova proposta di miscelazione: “Siamo orgogliosi dei signature che abbiamo creato perché questa drink list è figlia di un approccio fatto di determinazione e volontà, forza e costanza, elementi che ci hanno permesso di superare il periodo di emergenza e di riuscire a lavorare con grande continuità” sottolinea Carlos Soriano, che aggiunge: “Vogliamo proporre alla nostra clientela una mixology molto più contemporanea, puntando non solo sul gusto e l’estetica dei cocktail ma anche su di una ospitalità fatta di piccoli gesti e grandi attenzioni, per regalare un’esperienza emozionante donando un momento di rara piacevolezza“. Soriano, originario dell’Ecuador, è giunto in Italia 12 anni fa e dopo una serie di significative esperienze nella Capitale ha trascorso gli ultimi 5 anni da Acquaroof. 

La forza e la bellezza delle divinità femminili sono quindi gli spunti creativi che hanno permesso a Soriano ad al suo staff di dar vita a Divina, una drink list che consente di poter scegliere tra 10 nuovi signature tra cui Pachamama (Pisco alla Cúrcuma, Liquore ai Fiori di Sambuco, Cordial alla Carota, Lime, Albume), termine che in Sudamerica è utilizzato per indicare la “Madre Terra”, e Atlacamani (Tequila Reposado Infuso al Timo, Liquore al Chili, Marsala, Polvere di Capperi e Sale Affumicato), un twist sul Martini che unisce i sapori della Sicilia, ma anche il Calipso (Rum Mount Gay Eclipse, Mango, Splash di Soda al Cocco), una personale interpretazione del celebre Mojito. Scorrendo la lista dei signature è d’obbligo una menzione anche per Afrodite (Gin the botanist 22, Cointreau, Sciroppo di Salvia Home Made, Pigmento Oro, Acido Citrico), Atena (Metaxa 12, Molinari Extra, Liquore allo Zafferano, Kanella Roots, Vermouth) e Demetra (Whisky the Classic Laddie, Molinari Extra, Cordial alla Pera, Vino Aromatizzato, Limone).

Newsletter

Iscriviti a Funweek ROMA,
ogni settimana il meglio degli
eventi in città!

 
Newsletter

Iscriviti a Funweek ROMA,
ogni settimana il meglio degli
eventi in città!