Casale della Cervelletta Roma l’autunno sostenibile arriva in periferia

L’autunno romano si fa sostenibile con il progetto "Verso la…Accademia del Cambiamento", promosso dal network "Italia che Cambia" in collaborazione con Viteculture, che si terrà in […]
-
Casale della Cervelletta Roma l’autunno sostenibile arriva in periferia

L’autunno romano si fa sostenibile con il progetto "Verso la…Accademia del Cambiamento", promosso dal network "Italia che Cambia" in collaborazione con Viteculture, che si terrà in uno dei polmoni verdi della capitale, il Casale della Cervelletta: un luogo unico che negli ultimi mesi si è affermato come “avamposto” green di Roma, con iniziative aperte al pubblico, appuntamenti dedicati a giovani e famiglie, facendo conoscere a tutti una location preziosa al tessuto cittadino.

 L'Accademia del cambiamento al Casale della Cervelletta, situato tra i colli anieni, trova così sede perfetta per una serie di incontri tra sostenibilità, qualità della vita ed “economia alternativa”.

Dopo il primo appuntamento tenutosi il 3 e 4 ottobre, si proseguirà fino a dicembre con incontri di approfondimenti a tema, in cui ognuno sarà il tassello di una visione più ampia, un passo verso un itinerario circolare che porterà i partecipanti a scoprire nuovi mondi, nuove interazioni tra i saperi di ieri, di oggi e di domani. Il tutto spaziando dal movimento corporeo, alla sharing economy, dalla comunicazione empatica, agli ecovillaggi, l'omeopatia veterinaria, l'autoproduzione di oggetti, di cibo e così via. 

Uno sguardo al passato per riprogettare il futuro all’insegna della sostenibilità…in una location che, grazie allo sforzo di Viteculture, vuole fare dell’ambiente, del benessere, della formazione e della cultura la sua mission principale, acquistando una nuova veste, una dimensione culturale contemporanea che fa di uno spazio della storia capitolina una location polivalente: per i turisti ma, soprattutto, per i cittadini romani.

L'Accademia del Cambiamento, in collaborazione con Viteculture, è un progetto volto alla diffusione di cultura e saperi, sia tradizionali che innovativi, riconducibili al superamento del paradigma del consumo, alla transizione verso un'economia alternativa, al cambiamento personale.  

I prossimi appuntamenti alla Cervelletta saranno il laboratorio di "Riconoscimento e utilizzo delle piante spontanee" (17-18 ottobre) e quello di "Orto familiare urbano per cortili e balconi" (24-25 ottobre).