Alessandro Gassman campagna #Romasonoio funziona ma…

Foto
Non solo bello ma anche impegnato, così appare Alessandro Gassman agli occhi dei tanti romani – e non solo – che hanno condiviso e apprezzato il […]
-
loading

Non solo bello ma anche impegnato, così appare Alessandro Gassman agli occhi dei tanti romani – e non solo – che hanno condiviso e apprezzato il lancio da lui proposto di una vera e propria campagna a favore della capitale: #Romasonoio.

Alessandro Gassman campagna #Romasonoio su twitter

"Noi romani dovremmo metterci una maglietta con su scritto Roma sono io" ha scritto Alessandro Gassman sui social nel fine settimana passato, "armarci di scopa, raccoglitore busta per la mondezza, e ripulire ognuno il proprio angoletto della città. Daremo un esempio di civiltà a chi ci governa e a chi ci insulta, ne saremo fieri, ed obbligheremmo l'amministrazione a reagire. Roma è nostra, io da settembre, appena in città, proporrò al mio condominio di dividerci compiti, e scendo in strada, voglio vederla pulita. Diffondete questa iniziativa, fatelo anche voi, basta lamentarsi, basta insulti, facciamo!"

Il cinguettio provocatorio lanciato da Alessandro Gassman in poco ore è diventato di moda, oltre che trend topic su Twitter, tanto da scatenare l'attenzione di media di grande e piccola portata, fino ad arrivare ai telegiornali nazionali.

Alessandro Gassman campagna #Romasonoio. Reazioni: 'non mi aspettavo tutta questa attenzione'

Dal canto suo, Alessandro Gassman, in attesa che arrivi settembre e che quindi possa iniziare a lavorare alla pulizia della sua città, si dichiara stupito per la tanta attenzione ricevuta.

Non tutti però sembrano essere d'accordo…e mentre le pagine social dell'attore e figlio d'arte vengono "sommerse" da foto di immondizia, qualcuno commenta: non dovrebbe essere l'AMA a curare la pulizia della nostra città?

Alessandro Gassman campagna #Romasonoio: la provocazione colpisce ma…

Provocazione a parte, il concetto appare chiaro: prima di lamentarci con le amministrazioni locali, forse dovremmo essere noi i primi ad amare la nostra città – perché no? – anche rispettandola e limitando al massimo i rifiuti prodotti, differenziando i materiali e trattando la città eterna come il salotto d'Italia che si merita di essere.

Ora ci aspettiamo la "discesa in campo" di altri vip…

Guarda la photogallery
Alessandro Gassman campagna #Romasonoio funziona ma… – 2
Alessandro Gassman campagna #Romasonoio funziona ma… – 2
Alessandro Gassman campagna #Romasonoio funziona ma… – 2
Alessandro Gassman campagna #Romasonoio funziona ma… – 2