“Accattone agli ATER”: il cortile ATER Torrevecchia si trasforma in un teatro a cielo aperto per uno spettacolo imperdibile

“Accattone agli ATER”: il 15 e 16 ottobre a Roma l’evento omaggio a Pier Paolo Pasolini per raccontare l’umanità delle periferie
-
loading

Pier Paolo Pasolini incontra le storie degli abitanti degli ATER di Torrevecchia, in uno spettacolo volto a raccontare le umanità delle periferie del presente grazie all’influenza e alla contaminazione con Accattone, il capolavoro del più celebre dei registi italiani.

LEGGI ANCHE: — Weekend a Roma: gli eventi da non perdere in città e non solo

Accattone agli ATER: l’evento omaggio a Pasolini per raccontare l’umanità delle periferie

L’evento, “Accattone agli ATER”, è previsto per il 15 e il 16 ottobre 2022 alle ore 18:00 presso il cortile ATER Torrevecchia, su via Cristoforo Numai a Roma, all’altezza del civico 70.

Si tratta di un inedito progetto di storytelling, uno spettacolo teatrale che parte da due mesi di interviste agli abitanti delle case popolari di Torrevecchia.

Ideato da Fabio Morgan – ideatore e realizzatore del progetto – e dal regista Ariele Vincenti, la scenografia naturale delle periferie romane sarà teatro di una storia già senza tempo. Eventi di fantasia si intrecciano a personaggi realmente esistenti, in un quadro che restituisce appieno l’autenticità dell’ecosistema delle case popolari di Torrevecchia.

Il cast e le info sullo spettacolo

Il cast di attori di “Accattone agli Ater” è composto da Diego Migeni, Riccardo Viola, Sarah Nicolucci, Alessandro di Somma, Lorenzo De Mico, Ilaria Lenci, Francesca Pausilli e Daniele Miglio.

Questo progetto è il pilota di un lungo percorso che vogliamo realizzare con Progetto Goldstein – ha dichiarato Fabio Morgan – un percorso sulle umanità che abitano le strutture ATER, sulle loro storie e il loro vissuto. Ed è proprio grazie alle molte persone che ci hanno rilasciato un’intervista che possiamo omaggiare e cerchiamo di tradurre il lavoro di narrazione che Pasolini ha fatto sulle periferie, contribuendo allo svelamento di un mondo che troppo spesso viene raccontato soltanto attraverso stereotipi”.

L’ingresso è gratuito con prenotazione obbligatoria da effettuarsi all’URL https://www.eventbrite.it/o/progetto-goldstein-54798663173. Lo spettacolo è consigliato per un pubblico dai 16 anni in su.

Photo Credits: Simone Galli via HF4

Newsletter

Iscriviti a Funweek ROMA,
ogni settimana il meglio degli
eventi in città!

 
Newsletter

Iscriviti a Funweek ROMA,
ogni settimana il meglio degli
eventi in città!