Un nuovo standard di eccellenza per le strutture ‘Dog Friendly’ è in arrivo con la Certificazione BAU BE: di che si tratta.

Un nuovo standard di eccellenza per le strutture Dog Friendly è in arrivo con la Certificazione BAU BE. Questa iniziativa rivoluzionaria è stata sviluppata dalla sinergia tra Patrizia Daffinà, presidente dell’Associazione Baubeach Village, e due Enti di Certificazione italiani. Il suo obiettivo è promuovere un alto standard di qualità e sicurezza nelle aziende che accolgono cani, dalle spiagge per cani agli alberghi pet-friendly.

Spiagge e alberghi a misura di Fido con la certificazione BAU BE

Le prime due strutture in Italia ad avviare il processo di certificazione sono la famosa Baubeach, la prima spiaggia per cani in Italia, e l’Hotel Miraggio di Fregene. Questo passo importante è guidato dalla Direzione dell’Ente di Certificazione Dimensione Qualità di Venezia.

DEMENZA SENILE NEI CANI: COME SI MANIFESTA E COSA FARE

La Certificazione BAU BE si pone come l’innovazione nel settore Dog Friendly, concentrandosi non solo sull’accoglienza dei cani ma anche sul rispetto delle loro esigenze etologiche. Le strutture certificate non sono semplici luoghi in cui è permesso portare i cani ma ambienti in cui l’infrastruttura, le attrezzature e il personale sono preparati ad accogliere gli amici a quattro zampe in modo adeguato.

Un aspetto fondamentale della Certificazione BAU BE è la formazione. L’Associazione Baubeach Village ha sviluppato un programma di formazione speciale denominato Dog Management Ihod (Ideal Habitat Of Dogs). Questa formazione prepara i professionisti a lavorare all’interno delle strutture BAU BE, garantendo la massima qualità e sicurezza nei servizi offerti ai cani e ai loro proprietari.

I professionisti formati con il programma Dog Management Ihod possono lavorare come gestori all’interno delle strutture con certificazione BAU BE, ma anche svolgere ruoli chiave all’interno del processo di certificazione, come consulenti, coordinatori d’area e ispettori.

Cani protagonisti della nostra comunità ma protetti: il goal di Bau Be

Il Progetto BAU BE si pone l’ambizioso obiettivo di restituire ai cani una dimensione di naturalezza che spesso si è persa nella società moderna. Oltre a promuovere la connessione con la natura, il progetto mira a sensibilizzare le persone sulle profonde motivazioni individuali di ogni cane. Ogni cane è un individuo unico con una straordinaria empatia e capacità di adattamento.

CANI IPERATTIVI? COME GESTIRE LA LORO VIVACITÀ: I CONSIGLI DELL’ESPERTO

Con oltre 6 milioni di cani in Italia, è giunto il momento di riconsiderare il loro ruolo nella società e di lavorare per soddisfare le loro esigenze in modo da garantire loro benessere e felicità. La Certificazione BAU BE rappresenta un passo importante verso la creazione di un mondo in cui i cani e gli esseri umani possano vivere in armonia, rispettandosi reciprocamente e apprezzando la bellezza della relazione tra uomo e cane.

Foto: Shutterstock – Ufficio Stampa