E’ morto l’ultimo rinoceronte bianco: per cercare di salvare la specie anche un account Tinder Articolo - Video

$photogallery_img_class))."\n";?>
Rinoceronte bianco

Per finanziare la ricerca sulla procreazione assistita dei rinoceronti nel 2017 era stato creato per Sudan un account sulla popolare app Tinder, dove era sponsorizzato come lo scapolo più desiderabile del mondo: purtroppo nel frattempo il rinoceronte è morto e ora i tentativi andranno avanti con una difficoltà in più.

Aveva 45 anni e viveva in una riserva naturale in Kenya: ora al mondo restano solo due esemplari femmine e fino ad oggi la fecondazione assistita non ha funzionato. Per finanziare le ricerche Sudan aveva anche un account su Tinder
Vai all'articolo completo

Francesca Di Belardino

Giornalista, amante delle serie tv, gattara: mi piace il Britpop, la televisione, i libri di carta e cerco di scriverne meglio che posso. Ancora in attesa della mia lettera da Hogwarts.

ROMA

Newsletter

Iscriviti a Funweek,
ogni settimana il meglio di
cinema, tv e gossip!