Pippo Baudo e il divorzio: non dormivo pensando ai soldi… Foto - Video

Dopo qualche anno di assenza dalla tv Pippo Baudo torna a farsi sentire concedendo una lunga intervista al settimanale ‘Di Più’ […]

Dopo qualche anno di assenza dalla tv Pippo Baudo torna a farsi sentire concedendo una lunga intervista al settimanale ‘Di Più’ e si è lasciato andare a qualche commento personale sul divorzio dalla cantante lirica Katia Ricciarelli, dopo un matrimonio durato 18 anni.
BAUDO SVELA UN "DEBITO" 

La loro non è stata una separazione serena, entrambi hanno dichiarato di aver scelto questa strada dopo averci pensato moltissimo e di conservare nel cuore tutta la sofferenza che deriva dal fallimento di una relazione vissuta con impegno.

 

Ma è Pippo che, dopo tanti anni, torna a parlare di questo episodio che, all’epoca, sembra avergli dato non pochi problemi:

“A me il sonno non è mai mancato a causa del divorzio. L’amore è già finito da tempo. Certo dispiace per i figli, ma quello che effettivamente stressa sono le complicazioni economiche, le mille scartoffie in tribunale, la tasca alleggerita non tanto dal partner ma dagli avvocati. Se devo essere sincero, l’unica volta che non ho dormito sereno è stata prima dell’incontro con l’avvocato per il divorzio da Katia Ricciarelli. Non sapevo ancora quanto mi avrebbe chiesto di parcella”

 

Ecco cosa ha dichiarato il ‘Pippo nazionale’ e, stando ai soliti ben informati, pare che l’assegno mensile versato alla ex moglie sia di ben 12.000 euro.
Chissà se poi Pippo è riuscito a prendere sonno!

Guarda la photogallery
+5
+5

ROMA

Newsletter

Iscriviti a Funweek,
ogni settimana il meglio di
cinema, tv e gossip!