Piero Angela compie 87 anni, ecco alcune curiosità

Foto
Piero Angela è una delle figure più amate e rispettate della tv italiana. I suoi programmi di divulgazione scientifica hanno appassionato intere generazioni e, ogni […]
-
loading

Piero Angela è una delle figure più amate e rispettate della tv italiana. I suoi programmi di divulgazione scientifica hanno appassionato intere generazioni e, ogni volta che va in onda sulle reti Rai con il suo Superquark, riesce ad incantare milioni di telespettatori e a confermare che la tv di qualità esiste ancora.

Piero Angela ha compiuto proprio ieri ben 87 anni e, in occasione del suo compleanno, il sito ufficiale della Rai gli ha dedicato una pagina piena di notizie e curiosità:

Innanzitutto Piero Angela ha ricevuto ben otto lauree honoris causa, ma non ha mai conseguito una laurea vera e propria dopo il liceo. Ha iniziato a suonare il piano a 7 anni ed il suo sogno era quello di diventare un musicista jazz.

 

Si è esibito per lunghi anni, in molti locali italiani, con il nome d’arte di Peter Angela. Ha iniziato la sua carriera in Rai nel 1954 come corrispondente da Parigi ed il suo programma Quark è andato in onda per la prima volta nel 1981, ben 34 anni fa. Nel 1976 Piero Angela è stato il primo conduttore del TG2 e, qualche anno dopo, è stato tra i fondatori del Comitato Italiano per il Controllo delle Affermazioni sul Paranormale, meglio conosciuto come CICAP.  Gli sono stati dedicati, nell’ordine, una nuova specie di mollusco scoperta nel Mare Cinese Orientale( la ‘Babilonia pieroangelai’) e, nel 1994, un asterdoide scoperto dagli astronomi Andrea Boattini e Maura Tombelli e che, in suo onore, si chiama 7197 Pieroangela. E, infine, nel 1987 Piero Angela ha partecipato alla sceneggiatura di un film sulle conseguenze della guerra nucleare dal titolo ‘Il giorno prima’.

Guarda la photogallery
Piero Angela compie 87 anni, ecco alcune curiosità
Piero Angela compie 87 anni, ecco alcune curiosità
Piero Angela compie 87 anni, ecco alcune curiosità
Piero Angela compie 87 anni, ecco alcune curiosità
+3