Pamela Anderson condannata a morte, ma lotta

Foto
La chiama ‘la mia condanna a morte’. Pamela Anderson, l’ex sexy bagnina di Baywatch, ha contratto ormai molti anni fa l’Epatite C e, da allora, […]
-

La chiama ‘la mia condanna a morte’. Pamela Anderson, l’ex sexy bagnina di Baywatch, ha contratto ormai molti anni fa l’Epatite C e, da allora, sta lottando con tutte le sue forze per uscire dalla malattia.

PAMELA ANDERSON E' IN CARCERE MA…

Secondo quanto da lei dichiarato all’epoca, contrasse il virus a causa di un ago non sterilizzato mentre faceva un tatuaggio in uno studio di Los Angeles. Oggi, a distanza di tanti anni, Pamela Anderson dichiara alla rivista People:

Mi ritengo molto fortunata per essere riuscita a sopravvivere per sedici anni con l'Epatite C. Sedici anni fa quella diagnosi mi sembrava una condanna a morte. Ha inciso molto sulla mia autostima. Anche se esternamente sembro sicura di me, questa malattia è stata come una nube nera sopra la mia vita”.

 

Ma ora sembra che Pamela Anderson abbia iniziato una nuova cura che, forse, le permetterà di guarire:

“Il mio fegato non ha subito dei danni e non ho alcun effetto collaterale. Vivo la mia vita come voglio ma poteva causarmi altri problemi e considero una benedizione il fatto che il mio corpo sia stato in grado di sopportare i farmaci. Sono a metà dell'opera”.

Nonostante i molti periodi bui l’ottimismo e la voglia di lottare non le sono mai mancati, tanto da portarla a dichiarare:

Sono molto felice. Sto bene. Mi sento fortunata. Ogni giorno mi guardo allo specchio e mi sento sempre più giovane. Mi sembra di essere tornata a 20 anni fa”.

 

Guarda la photogallery
Pamela Anderson condannata a morte, ma lotta
Pamela Anderson condannata a morte, ma lotta
Pamela Anderson condannata a morte, ma lotta
Pamela Anderson condannata a morte, ma lotta
+2