Nino Frassica attacca con ironia Striscia la notizia: ecco le sue parole sul ‘flop’ di Dopofiction con Insinna

Scende in campo al fianco di Flavio Insinna anche il vecchio amico Nino Frassica, compagno di set per anni ai tempi di Don Matteo e […]
-

Scende in campo al fianco di Flavio Insinna anche il vecchio amico Nino Frassica, compagno di set per anni ai tempi di Don Matteo e recentemente co-conduttore insieme a lui della seconda serata di Rai1, Dopofiction.

Frassica ha voluto replicare a quanto detto da Striscia la notizia in uno dei tanti servizi fatti contro Insinna, nel quale venivano elencati i vari flop del conduttore di Affari Tuoi (rispolverati Dieci cose e Il grande match) aggiungendo all’elenco anche Dopofiction (secondo Striscia visto solo “dai parenti di Insinna”)

Con l’ironia che lo contraddistingue, Frassica ha affidato la replica ad un post su Facebook:

“Ieri sera a striscia Staffelli ha detto che DOPOFICTION l’hanno visto solo i parenti di Flavio Insinna, non sapendo che i parenti di Flavio Insinna sono tantissimi quasi il doppio dei telespettatori di Canale 5.
P.S. Le puntate di Dopofiction dovevano essere solo 8. Subito dopo la quarta puntata ci è stato chiesto di continuare ancora (cosa che succede raramente) ma noi abbiamo potuto fare solo una puntata in più . Ci hanno chiesto di riprendere subito con la nuova stagione ma per impegni già presi non possiamo subito. Ma torneremo. Grazie Rai 1. E grazie al numeroso pubblico, anzi mi correggo, grazie ai numerosi parenti di Flavio Insinna“,
ha scritto Nino, allegando uno schema con i dati d’ascolto messi a confronto.

La diatriba fra Striscia la notizia e la Rai, che affonda le sue radici nel passato (già dai tempi in cui il gioco dei pacchi era condotto da Paolo Bonolis), sembra ancora lontana da una risoluzione: nel frattempo parte del pubblico sostiene ancora Flavio Insinna, accusando Striscia la notizia di fare stalking.

 “Flavio Insinna, lasciali perdere…si stanno dando la zappa sui piedi con questo stalking…patetici, ridicoli e miserabili!!!!! #iostoconflavioinsinna”, scrive un utente sotto al post di Frassica condiviso sul profilo di Insinna, e ancora: “Presto, bisogna lanciare un nuovo hashtag: #IoSonoParenteDiFlavioInsinna
Ps: ma prego, non c’è di che, anzi, aspetto con ansia la seconda stagiione (perché, dato i “bassi ascolti”, so che ci sarà!)”, “Grande Nino un mito!! Sono contenta di leggere un sacco di insulti nella pagina di Striscia, patetici… il libro l’ho letto è una dichiarazione d’amore per il padre. Hanno fatto una vera porcata… Flavio ti abbraccio #iostoconFlavio”