Niente sconti per Berlusconi, Umberto Smaila lo fa pagare

Foto
Non ci sono amicizie che tengano alla cassa e questo vale anche per Silvio Berlusconi. Ospite al ristorante dell'amico Umberto Smaila, l'ex premier si è […]
-

Non ci sono amicizie che tengano alla cassa e questo vale anche per Silvio Berlusconi. Ospite al ristorante dell'amico Umberto Smaila, l'ex premier si è visto recapitare un conto salato dopo una cena.

ANCHE BERLUSCONI RICICLA I REGALI

Al termine di una serata nel locale Smaila's in Costa Smeralda in Sardegna, di proprietà del musicista ex conduttore di Colpo Grosso, a Berlusconi sarebbe arrivato un conto da ben seimila euro. Qualche indiscrezione riporta dello stupore del politico che non si aspettava una sorpresa del genere dall'amico Smaila.

 

"Io ho un amico che ha un ristorante stellato. Quando vado a cena da lui e mi arriva il conto, lo pago. E poi, mi scusi, io ho mio figlio che ha l'abbonamento al Milan. E lo pago" ha detto Umberto Smaila interrogato a proposito dal Corriere della sera.

"Ho chiamato Mariano Apicella. Mi ha detto che era tutto ok, che è stata una serata magnifica. Perché volete rovinare il bel ricordo di quella bellissima serata. L'unica cosa che so è che del conto hanno parlato prima i berlusconiani col mio manager. Troppo caro? È una bufala. E poi perché caro? Si è mangiato, bevuto… Che ne so io che cos'hanno ordinato poi? Erano in diciotto. E poi mica è mio, il ristorante, è un franchising" ha detto il musicista riguardo le presunte lamentele di Berlusconi sul conto.

Guarda la photogallery
Niente sconti per Berlusconi, Umberto Smaila lo fa pagare
Niente sconti per Berlusconi, Umberto Smaila lo fa pagare
Niente sconti per Berlusconi, Umberto Smaila lo fa pagare
Niente sconti per Berlusconi, Umberto Smaila lo fa pagare
+1