Michelle Obama censurata ai funerali del Re Foto - Video

Una pioggia di critiche ha investito la di solito amatissima e ammiratissima Michelle Obama: e stavolta anche a lei, icona […]

Una pioggia di critiche ha investito la di solito amatissima e ammiratissima Michelle Obama: e stavolta anche a lei, icona di stile, sono arrivate tirate d’orecchi per il suo look.
LE FIGLIE DI OBAMA MALVESTITE E MALEDUCATE

Certo non è stato un critico di una rivista di moda a muoverle, ma una giuria ben più difficile, quella dei mass media mediorientali. La gaffe di Michelle infatti è avvenuta in Arabia Saudita, a Riad, ai funerali di Stato del re Abdullah: in questa solenne occasione la Obama indossava una giacca blu fantasia ed era a capo scoperto.

 

Contestata la scelta del colore, il blu invece del nero, e ovviamente la scelta di non coprire il capo: la tv saudita l’ha oscurata e anche i social network hanno seguito la stessa linea, rimuovendo video ed immagini, che erano stati ampiamente criticati dagli utenti.

E’ difficile che la first lady americana, sempre impeccabile, venga colta in fallo sull’abbigliamento: per trovare un precedente bisogna scavare addirittura fino al 2009, quando durante un evento a Washington organizzato da Feeding America, un ente che si batte contro la povertà in Usa, Michelle si presentò con ai piedi scarpe da ginnastica modello Lanvin da 540 dollari.

In quell’occasione venne bacchettata dai media americani che le rimproverarno ostentazione in un momento di crisi economica.

Guarda la photogallery
+3
+3

Francesca Di Belardino

Giornalista, amante delle serie tv, gattara: mi piace il Britpop, la televisione, i libri di carta e cerco di scriverne meglio che posso. Ancora in attesa della mia lettera da Hogwarts.

ROMA

Newsletter

Iscriviti a Funweek,
ogni settimana il meglio di
cinema, tv e gossip!