Massimo Ranieri truffato perde 100.000 euro Foto - Video

SOLO ORA DICE LA SUA SUI GUAI GIUDIZIARI, ECCO COSA E' SUCCESSO Massimo Ranieri, cantante amatissimo da migliaia di fans, […]

SOLO ORA DICE LA SUA SUI GUAI GIUDIZIARI, ECCO COSA E' SUCCESSO

Massimo Ranieri, cantante amatissimo da migliaia di fans, è stato vittima di un raggiro anzi, di una truffa in piena regola. Il fatto, riportato dal quotidiano La Repubblica parla di un raggiro orchestrato ai danni del cantante addirittura da persone vicine all’inchiesta ‘Mafia Capitale’.

A quanto pare Massimo Ranieri sarebbe stato frodato dopo aver acquistato una Porsche modello Panamera del valore di quasi 100.000 euro. L’auto, secondo quanto divulgato, sarebbe stata acquistata dalla società che gestisce l’immagine del cantante. La macchina, però, non sarebbe mai arrivata a destinazione. Secondo quanto dichiarato da La Repubblica il raggiro sarebbe opera di una persona, non indagata per i fatti di ‘Mafia Capitale', ma vicina a Massimo Carminati ed altri personaggi implicati.

 

Attualmente l’uomo è finito sotto processo per truffa. Il caso risale al 2010, il contratto per l’acquisto in leasing dell’auto in questione è stato sottoscritto, ma la macchina non è mai arrivata. Il mancato adempimento al contratto ha costretto la società d’immagine, diretta dal fratello di Massimo Ranieri, a sporgere denuncia. A tale denuncia si è unita anche la società di leasing che, proprio come il cantante, si considera parte offesa avendo perso, a causa della mancata consegna, una cifra molto più che considerevole.

Guarda la photogallery
+2
+2