Marina Ripa di Meana contro i matrimoni gay

Foto
Di certo Marina Ripa di Meana è una donna senza peli sulla lingua e, nel tempo, si è fatta amare o detestare proprio per questa […]
-

Di certo Marina Ripa di Meana è una donna senza peli sulla lingua e, nel tempo, si è fatta amare o detestare proprio per questa sua qualità.

Se un po’ di tempo fa aveva stupito dicendo che la sua pensione è esigua e per questo motivo è stata tanto previdente da sposare un uomo ricco, ora suscita un certo scalpore per alcune dichiarazioni rilasciate durante un’intervista a Gay.TV.

DICHIARAZIONE SHOCK: MI SONO PROSTITUITA PER…

Sono contro il matrimonio gay. A cosa diavolo serve? A niente. Chiunque senti parla male del matrimonio […] Parlo così perché mi sono sposata due volte. La prima volta, quella con Alessandro Lante della Rovere, è stata un dramma. La seconda, invece, è stata una scelta più ponderata e molto più consapevole, avevo già compiuto i quaranta. Sono contraria anche alle adozioni gay e contro questo voler considerarsi a tutti gli effetti una famiglia. I gay sono da sempre persone libere, spesso anche piuttosto promiscue. Due persone possono stare benissimo assieme senza tutta questa necessità di sposarsi e di scimmiottare la famiglia tradizionale”.

 

Ovviamente gli utenti del web si sono scatenati, alcuni con commenti anche piuttosto ironici come ad esempio:

Marina Ripa di Meana ce l'ha con il gay pride, lo trova una pagliacciata. Io ce l'ho con l'Usl, che ha smesso di passarle le medicine”.

O ancora:

“Se è un prete (e dipende quale) a dire "i gay sono promiscui" ci può pure stare, forse. Ma che lo dica la Marina Ripa di Meana anche no.”

Guarda la photogallery
Marina Ripa di Meana contro i matrimoni gay
Marina Ripa di Meana contro i matrimoni gay