Federico Fashion Style e lo scontrino esagerato: quanto costa una messa in piega dal parrucchiere dei vip e di Real Time

Foto
Scoppia la bufera su Federico Lauri, in arte Federico Fashion Style, a causa di uno scontrino mostrato sul web da una cliente del suo salone. […]
- - Ultimo aggiornamento
loading

Scoppia la bufera su Federico Lauri, in arte Federico Fashion Style, a causa di uno scontrino mostrato sul web da una cliente del suo salone. Ma in che cosa consisterebbe lo scandalo? Perché mai le polemiche stanno avvolgendo il celebre parrucchiere dei VIP?

LEGGI ANCHE: — Arrivano i vigili al locale di Federico Fashion Style: cosa è successo al negozio del parrucchiere dei Vip e la sua furiosa reazione

2020: quanto costa andare al salone di Federico Fashion Style?

Tutti conosciamo il protagonista de Il Salone delle Meraviglie, la serie di Real Time incentrata su uno degli hair stylist più celebri d’Italia: Federico Lauri. Ebbene, prima di parlare del celebre scontrino contestato, sapete quali sono i suoi prezzi in un anno complicato come il 2020, con l’emergenza Covid-19?

“Secondo me bisogna rialzarsi dopo questa caduta – ha raccontato a FanPage – se nessuno lo fa, rimaniamo tutti per terra. L’economia deve ripartire, è normale. Tre mesi sono stati lunghi e duri. Lo Stato non ha dato aiuti a nessuno, né io né i miei dipendenti abbiamo ricevuto nulla, però siamo fatti di carne e ossa, basta rimboccarci le maniche e piano piano tutto ricomincerà. Le spese sono aumentate del doppio, perché tutte le cose sono monouso. La mia politica, però, è quella di non alzare il prezzo, perché c’è gente che è stata tre mesi senza lavoro e quindi bisogna dare la possibilità a tutti di tornare a farsi i capelli non con un prezzo maggiorato“.

Federico Fashion Style finisce nella bufera per uno scontrino esorbitante

La vera bufera è scoppiata qualche tempo fa, quando su Instagram ha cominciato a circolare uno scontrino di 3.550 euro spesi proprio nel salone di Federico Fashion Style. A pubblicarlo è stata un’influencer ed è inutile dire che la cifra è stata giudicata estremamente alta, facendo finire nella bufera il famoso parrucchiere.

In particolare, ha stupito il costo delle extension, che da sole hanno raggiunto i 3mila euro.

Federico Lauri spiega il perché di quel conto così alto

Tuttavia, sulla questione è intervenuto direttamente lui, pubblicando delle Instagram Stories che spiegano il perché di quel conto così salato.

Qualcuno ha voluto pubblicare uno scontrino pubblico dove avevo applicato delle extension – ha detto sui suoi canali social – La cliente era a conoscenza del prezzo, abbiamo fatto un preventivo iniziale che ha accettato. Il lavoro è stato fatto di sua spontanea volontà ed è stato di suo gradimento”.

Come evidenziato dallo scontrino – ha continuato Federico Fashion Style – la cliente non si è messa una fila sola di extension, ma ben 10, quindi il costo è moltiplicato per 10. Ecco quindi il totale di 3mila euro. Se io vado in un negozio e compro una camicia la pago 20, se ne compro 10 pago 200 euro. Ma non è il prezzo di una camicia ma di 10 camicie. La cliente che ha fatto il lavoro è stata una furbetta, l’ha fatto apposta per pubblicare lo scontrino, per avere più visualizzazioni sul suo canale, ci ha fatto ancora più pubblicità”.

Ha inoltre spiegato che i suoi prezzi non sono assolutamente così esagerati come le polemiche sorte in queste ore vogliono far sembrare: “Una piega nel mio salone di Anzio viene 12 euro e un taglio fatto da me viene 13 euro, se volete vedere tutti i listini prezzi dei vari saloni scaricate la mia app e potrete vedere tutto. Quando vengono le nostre clienti facciamo sempre un preventivo iniziale. Ricordo che nessuno obbliga niente e che ogni cliente è libera e padrona di scegliere il da farsi”.

Foto: Kikapress

Guarda la photogallery
Federico Fashion Style finisce nella bufera per uno scontrino esorbitante
Federico Fashion Style finisce nella bufera per uno scontrino esorbitante
Federico Fashion Style finisce nella bufera per uno scontrino esorbitante
Federico Fashion Style finisce nella bufera per uno scontrino esorbitante
+2