Sanremo 2020, dopo il servizio di Striscia Riki rischia la squalifica?

Sanremo 2020: Riki rischia la squalifica per aver fatto ascoltare venti secondo del suo brano. Cosa succede dopo il servizio di Striscia la Notizia?
-
loading

In attesa che cominci Sanremo 2020 sta succedendo veramente di tutto e – dopo le polemiche riguardanti Junior Cally ed Elettra Lamborghini – c’è anche un altro cantante che rischia la squalifica: Riki. Ma come mai l’artista proveniente da Amici di Maria potrebbe essere escluso dalla gara? Cosa avrà mai combinato?

LEGGI ANCHE: — Sanremo 2020, Elettra Lamborghini viola il regolamento? Il brano non è ammissibile secondo il regolamento

Riki rischia la squalifica da Sanremo 2020: cos’è successo

Andiamo con ordine. Tutto è partito da un servizio mandato in onda da Striscia da Notizia, dove l’inviato Pinuccio ha spiegato come Riki non abbia rispettato una norma basilare per i cantanti in gara: quella di non diffondere i brani con i quali saliranno sul palco dell’Ariston, pena l’esclusione dalla kermess.

Tutto è partito da Instagram, dove il cantante ha posto una domanda molto semplice ai suoi fan: “Mando spoiler della cover?”, ottenendo un’86% di Sì. In tutta risposta, quindi, Riki ha fatto ascoltare ai follower un pezzettino della sua versione de L’Ederail brano di Nilla Pizzi che eseguirà a Sanremo 2020 durante la serata delle cover insieme ad Ana Mena – che ora rischia di procurargli una bella squalifica

Il regolamento di Sanremo 2020 parla chiaro – ha infatti segnalato il servizio di Striscia la notizia – ogni cantante è obbligato a non diffondere i brani partecipanti, incluse le cover, sino alla loro prima esecuzione nel Festival stesso, pena l’esclusione dal concorso. Ci saranno dei provvedimenti per Riki?”

La Rai ha deciso: ecco cosa succederà a Riki

Ma se da una parte il tg satirico di Antonio Ricci ha denunciato la mancanza da parte del cantante, dall’altro è arrivata tempestivamente la risposta da parte dell’organizzazione del Festival tramite un comunicato affidato all’ANSA:

Trattandosi di un brano edito e tenuto conto della buona fede dell’artista (che ha prontamente rimosso i 20 secondi del brano dal suo profilo), non si procederà all’esclusione anche in considerazione del fatto che in quella serata saranno valutati principalmente l’interpretazione e l’arrangiamento. I 20 secondi svelati non compromettono in alcun modo il valore della gara del giovedì, visto che Riki si esibirà insieme a Ana Mena (che non appare nei 20 secondi pubblicati)”.

Insomma, tutto rientrato, a quanto pare. Riki non sarà squalificato e riuscirà a salire sul palco di Sanremo 2020! Pronti a farvi venire i brividi con le sue canzoni?

foto: Kikapress