Una voce sospesa tra corpo e spirito: James Blake al Teatro Romano di Ostia Antica Articolo

$photogallery_img_class))."\n";?>
James Blake al Teatro Romano di Ostia Antica

James Blake è innamorato. La sua voce fluttuante si muove tra melodie più che mai sognanti e cariche di sentimento, e a questa sua unica data italiana del tour estivo di Assume Form per Rock In Roma 2019, il Teatro Romano di Ostia Antica regala un tocco di magia, la sensazione di essere sospesi nel tempo, tra un passato di capitelli e pini marittimi e un presente di glitch sonori: Timeless, come uno dei primi brani proposti dall’artista inglese, che definisce la venue “uno dei posti più belli dove abbia mai suonato”, nonostante le fastidiose zanzare che già a pochissimi istanti dall’inizio lo costringono a una breve pausa in cui si lascia avvolgere da nuvole di spray anti-insetto.

crediti foto@Nunzio Tonnara

Abbiamo visto James Blake al Teatro Romano di Ostia Antica per Rock In Roma 2019. La nostra recensione, la photogallery e la scaletta del concerto.
Vai all'articolo completo

ROMA

Newsletter

Iscriviti a Funweek,
ogni settimana il meglio di
cinema, tv e gossip!