L’orologio che va al contrario si trova anche in Italia

Foto
In Italia come a Londra, si trova un orologio che va al contrario: le sue lancette girano in senso antiorario. Ecco dove si trova.
- - Ultimo aggiornamento
L’orologio che va al contrario si trova anche in Italia

Se provate a chiedere alle persone dove si trova l’orologio che va al contrario, probabilmente vi risponderanno che si trova all’estero. In effetti Londra e New York hanno il loro, ma se vi dicessimo che uno molto antico si trova anche in Italia?

Londra ha l’orologio del World’s End, l’Italia quello di uno dei più grandi artisti del rinascimento fiorentino

Certo è ben diverso da quello che Vivienne Westwood ha messo sull’insegna di World’s End, il suo storico negozio di Londra al 430 di Kings Road, ma in comune hanno il senso antiorario. Quello della Westwood ha i numeri arabi che procedono come in tutti gli orologi in senso orario, ma le lancette girano al contrario. Quello italiano ha una sola lancetta e i numeri sono romani e si leggono in senso antiorario.

L’orologio che va a contrario: ecco dove si trova in Italia

Per vedere questo curioso e straordinario orologio, dovete andare a Firenze nella Chiesa di Santa Maria del Fiore (il Duomo della città). Qui tra il 1436 e il 1443 (secondo quanto riportato dal Vasari), Paolo Uccello, uno dei più grandi artisti del rinascimento fiorentino, realizzò l’Orologio della Controfacciata (noto anche come Orologio di Santa Maria del Fiore).

LEGGI ANCHE: Villa Borghese, il magico orologio ad acqua al Pincio inventato da Giovan Battista Embriaco

Le ore sono espresse come dicevamo con i numeri romani disposti in ordine crescente antiorario. Al contrario la lancetta si muove in senso orario secondo il movimento dell’ombra di una meridiana. La divisione interna in 24 spicchi è data dall’essere realizzato secondo l’hora italica: il giorno iniziava con i vespri ed era diviso in 24 ore. Per questo il numero XXIV non indica la nostra mezzanotte, ma bensì il tramonto. La lancetta in oro è mossa da un meccanismo nascosto nei vani della controfacciata del Duomo, e tutto l’orologio che va al contrario è inscritto in un quadrato ai cui angoli sono raffigurate quattro figure con aureole che potrebbero essere profeti o evangelisti.

Dal momento che il tramonto non avviene sempre alla stessa ora, questo curioso orologio viene regolato più volte l’anno così che il conteggio delle ore possa sempre avere inizio dal tramonto.
Noi abbiamo provato a leggere l’ora, ma farlo è un po’ come riuscire a risolvere il cubo di Rubik! Pronti per questa sfida?!

Crediti foto@Shutterstock

Newsletter

Iscriviti a Funweek,
ogni settimana il meglio di
cinema, tv e gossip!

 
Guarda la photogallery
L’orologio che va al contrario si trova anche in Italia.
L'orologio del World's End
L'Orologio della Controfacciata del Duomo di Firenze
L'opera realizzata da Paolo Uccello
Newsletter

Iscriviti a Funweek,
ogni settimana il meglio di
cinema, tv e gossip!