È tempo di foliage, come apprezzarlo in maniera sostenibile

Per contemplare i colori della natura in questa stagione autunnale, camping e glamping offrono soluzioni sostenibili senza rinunciare al confort. Ecco qualche idea per i prossimi weekend.
-
loading

In questo 2022 che ha visto l’estate protrarsi fino ad autunno inoltrato, è arrivato il momento di apprezzare la natura nel cambio stagione. Uno dei fenomeni più suggestivi ce lo regalano le chiome degli alberi, con le foglie che si scaldano nei loro colori. Ecco, allora, le proposte di Pitchup, piattaforma di instant booking per le vacanze outdoor leader in Europa, che ha selezionato strutture di camping e glamping per un turismo sostenibile dedicato al foliage.

Il trend è in costante crescita, sia in Italia sia nel resto del continente, grazie al confort e alla sostenibilità. E in tempi di Covid-19, gli utenti considerano il glamping una soluzione più sicura dei soggiorni in hotel. L’opportunità di stare all’aria aperta, la superficie più estesa e la lontananza dalle aree più congestionate risultano essere peculiarità importanti per i turisti di oggi.

Foliage
Foto da Ufficio Stampa Theoria

A ciò si aggiunge anche il maggiore rispetto per l’ambiente legato a un impatto di gran lunga inferiore rispetto ad altre tipologie di strutture. Camping e glamping, infatti, comportano minor sfruttamento delle risorse carbonifere, in quanto la maggior parte delle persone viaggia in auto anziché in aereo. In più, promuove l’uso di energia rinnovabile, l’abitudine al riciclo e attività ‘low-impact’, come camminate ed escursioni.

Le proposte a tema foliage

La prima proposta firmata Pitchup è in Veneto, lungo il litorale di Cavallino-Treporti che ospita Villatent at Campside Village Cavallino. La struttura dispone di tende safari allestite, spiaggia attrezzata, campo da beach volley, minigolf e campo da tennis, più una palestra e un centro benessere. Disponibili anche aree giochi per bambini e un grande parco giochi al coperto con attività ogni mattina. Le tende sono dotate di angolo cottura, ma per chi non ha voglia di cucinare sono presenti un ristorante, una gelateria e un lounge bar.

LEGGI ANCHE: — La vacanza ideale degli italiani non è più all’insegna dell’ozio, ma dello sport

Scendendo verso il centro Italia, ecco due proposte in Toscana e in Umbria, Hu Firenze Camping in Town e Camping Village Punta Navaccia. Il primo – a cinque chilometri dal centro di Firenze, con servizio navetta – è una confortevole sistemazione in tenda safari urban o in cottage. Il bar serve anche colazioni a buffet, pranzi e cene a base delle migliori specialità locali. La seconda struttura si trova, invece, sulle rive del Parco Naturale del Lago Trasimeno, in una penisola tra natura, relax e confort. A disposizione due piscine per adulti e bambini, jacuzzi, un porticciolo con posti barca e un grande anfiteatro coperto.

Villatent at Campsite Village Cavallino
Foto da Ufficio Stampa Theoria

E veniamo alle isole, con l’Ecovita Agri-Glamping sulle colline intorno all’incantevole città di Cagliari, in Sardegna. L’agriturismo garantisce natura, comfort e sostenibilità grazie a un progetto che mira a creare un forte legame tra uomo e ambiente. Gli ospiti alloggiano in spaziose e lussuose yurte in cotone dotate di pavimento in parquet, immerse nella macchia mediterranea e con vista su un lago. Infine, la tappa in Sicilia conta sull’Agriturismo Vultaggio, a venti minuti di auto dal porto di Trapani. Le tende da safari sono provviste di bagno privato, angolo cottura e verande coperte all’esterno. Tra le opzioni per il tempo libero in loco un centro benessere con vasca idromassaggio, bagno turco, massaggi e trattamenti di bellezza. Pronti a partire per godere dello spettacolo del foliage (e non solo)?

Foto da Ufficio Stampa Theoria

Newsletter

Iscriviti a Funweek,
ogni settimana il meglio di
cinema, tv e gossip!

 
Newsletter

Iscriviti a Funweek,
ogni settimana il meglio di
cinema, tv e gossip!