‘Un figlio di nome Erasmus’: Carol Alt torna al cinema

Dal 26 marzo al cinema 'Un figlio di nome Erasmus' commedia in the road che segna il ritorno sul grande schermo di Carol Alt.
-
loading

‘Un figlio di nome Erasmus’ la prima produzione cinematografica firmata Eagle Pictures arriverà al cinema il 19 marzo e segna il grande ritorno sullo schermo dell’affascinante Carol Alt.

‘Un figlio di nome Erasmus’: Carol Alt torna al cinema

Leggi anche:– The Irishman: 10 nomination agli Oscar 2020 e un drink a lui dedicato

Per questa divertente, romantica e un po’ nostalgica commedia on the road, la cui regia è di Alberto Ferrari, troveremo nei panni dei protagonisti Luca Bizarri, Paolo Kessisoglu, Ricky Memphis e Daniele Liotti. Al loro fianco l’astro nascente del cinema portoghese Filipa Pinto (già apprezzata in L’uomo che uccise Don Chisciotte) e la supermodella e attrice Carol Alt.

L’appuntamento al cinema è dal 26 marzo, distribuito sempre da Eagle Pictures.

Un figlio di nome Erasmus

Sinossi del film

Quattro amici quarantenni − Pietro, Enrico, Ascanio e Jacopo − vengono chiamati a Lisbona per il funerale di Amalia, la donna che tutti e quattro hanno amato da ragazzi quando facevano l’Erasmus in Portogallo. Amalia ha lasciato un’inaspettata eredità: un figlio concepito con uno di loro. Ma chi è il padre? Aspettando i risultati del test del DNA, i quattro amici decidono di andare alla ricerca di questo misterioso figlio ventenne e intraprendono un rocambolesco ed emozionante viaggio attraverso il Portogallo insieme ad una ragazza che si offre di aiutarli.

Crediti foto@Ufficio Stampa Manzo&Piccirillo