Io sono Babbo Natale, Edoardo Falcone: “Proietti sul set? La sua umanità la porterò sempre con me”, Festa del Cinema

È 'Io sono Babbo Natale' di Edoardo Falcone il film di pre-apertura del RomaFF16. Una commedia che ci regala l'ultima interpretazione di Gigi Proietti
- - Ultimo aggiornamento
loading

Nelle sale cinematografiche arriverà dal 3 novembre, ma ‘Io sono Babbo Natale’ è il film di pre-apertura della Festa del Cinema di Roma 2021. Diretto da Edoardo Falcone, vede nel cast Marco Giallini, Barbara Ronchi e Gigi Proietti nella sua ultima interpretazione.

Una commedia sull’umanità delle persone, la possibilità di avere una seconda occasione e che in qualche modo parla anche di eredità. Falcone fin dalla prima stesura della sceneggiatura aveva pensato a Giallini e Proietti.

“Fare questo film mi ha lasciato una grande ricchezza di rapporti umani. Non conoscevo Proietti di persona, ed è stato un incontro bellissimo. Un uomo dotato di una profonda umanità”.

Edoardo Falcone

Io sono Babbo Natale, sinossi

Ettore (Marco Giallini) è un ex galeotto dalla vita turbolenta e sgangherata. Non ha grandi prospettive se non quella di continuare la sua carriera da rapinatore. È così che si ritrova a casa di Nicola (Gigi Proietti), un simpatico signore che non possiede oggetti di valore ma ha una incredibile rivelazione da fare: “sono Babbo Natale!” Ma sarà davvero lui?

Crediti foto: ufficio stampa Kinoweb