Addio a Chadwick Boseman: l’attore di Black Panther si è spento a 42 anni

Foto
L'interprete di Black Panther Chadwick Boseman si è spento a Los Angeles, dopo aver combattuto per quattro anni contro un cancro al colon.
- - Ultimo aggiornamento
loading

Il mondo del cinema dice addio a Chadwick Boseman, l’attore che ha dato il volto a Black Panther. La conferma della triste notizia, arriva con un post ufficiale sul suo profilo Twitter il 28 agosto sera.

Addio a Chadwick Boseman: l’attore di Black Panther si è spento a 42 anni

E’ con immenso dolore che confermiamo la scomparsa di Chadwick Boseman” inizia così il lungo post, che racconta la battaglia che l’attore ha portato avanti per quattro anni contro il cancro al colon. Una battaglia che ha sempre tenuto privata, continuando a lavorare senza sosta.

“A Chadwick è stato diagnosticato un cancro al colon in stadio III nel 2016 e ha combattuto con esso negli ultimi 4 anni mentre progrediva verso lo stadio IV. Un vero combattente, Chadwick ha perseverato in tutto questo e ha realizzato molti dei film che avete imparato ad amare così tanto. Da Marshall a Da 5 Bloods, Ma Rainey’s Black Bottom di August Wilson e molti altri, tutti sono stati filmati durante e tra innumerevoli interventi chirurgici e chemioterapia.

È stato l’onore della sua carriera portare in vita Re T’Challa in Black Panther. È morto a casa sua, con la moglie e la famiglia al suo fianco. La famiglia vi ringrazia per il vostro amore e le vostre preghiere e chiede di continuare a rispettare la loro privacy durante questo momento difficile.”

Il suo debutto nel mondo del cinema avviene nel 2008 nel film The Express ma è nel 2016 che il grande pubblico impara a conoscerlo, quando interpreta il supereroe Marvel Black Panther in ‘Captain America: Civil War‘. Nel 2018 arriva poi l’omonimo film dedicato al supereroe africano, diretto da Ryan Coogler.

Il film è un successo mondiale, e per la prima volta una pellicola sui supereroi viene candidata agli Oscar nella categoria Miglior Film. La sua ultima apparizione è nel film di Spike LeeDa 5 Bloods – Come fratelli‘ uscito lo scorso 12 giugno su Netflix.

Tanti i messaggi di cordoglio arrivati dal mondo del cinema: da quello di Mark Ruffalo, suo compagno di set, a quello di Kevin Feige presidente dei Marvel Studios.

“La morte di Chadwick è assolutamente devastante. – ha dichiarato Feige – Era il nostro T’Challa, la nostra Pantera Nera e il nostro caro amico. Ogni volta che ha messo piede sul set, ha irradiato carisma e gioia, e ogni volta che è apparso sullo schermo ha creato qualcosa di veramente indelebile. Ha incarnato molte persone straordinarie nel suo lavoro e nessuno era più bravo nel dare vita a grandi uomini. Era intelligente, gentile, potente e forte come ogni persona che interpretava. Ora prende il suo posto accanto a loro come un’icona per i secoli. La famiglia dei Marvel Studios è profondamente addolorata per la sua perdita e stasera siamo in lutto con la sua famiglia “.

Il prossimo 27 novembre avrebbe compiuto 43 anni. L’attore si è spento nella sua casa a Los Angeles circondato dall’affetto della moglie e della sua famiglia.

Crediti foto@Kikapress

Black Panther
Guarda la photogallery
Addio a Re T’Challa
La conferma della triste notizia su Twitter
Dal debutto al cinema nel 2008 alla consacrazione del 2016 con il ruolo di Black Panther
Da Mark Ruffalo a Kevin Feige, tanti i messaggi di cordoglio