Al teatro Tirso con lo slogan “Dipendo dagli amici, non dal gioco” – 26 dicembre “Uomini alla crisi finale”

Al Teatro Tirso De Molina arriva “Uomini alla crisi finale” Insieme a Pino AMMENDOLA, Giorgio GOBBI, Angelo MAGGI e con […]

Al Teatro Tirso De Molina arriva “Uomini alla crisi finale”

Insieme a Pino AMMENDOLA, Giorgio GOBBI,

Angelo MAGGI e con la partecipazione di Anna JIMSKAJA

Con lo slogan “Dipendo dagli amici, non dal gioco”, messaggio in favore dell’amicizia: unico territorio rassicurante

Dal 26 Dicembre 2018 al 6 Gennaio 2019 | scritto e diretto da Pino AMMENDOLA

Doppio spettacolo anche a Capodanno

Con lo slogan “Dipendo dagli amici, non dal gioco” arriva al Teatro Tirso De Molina lo spettacolo “Uomini alla crisi finale”, con Pino AMMENDOLA, Giorgio GOBBI, Angelo MAGGI e la partecipazione di Anna JIMSKAJA, scritto e diretto dallo stesso Ammendola. Dal 26 dicembre al 6 gennaio al teatro di via Tirso, direttore artistico Achille Mellini, una commedia contro il gioco d’azzardo e in favore dell’amicizia: unico territorio rassicurante. Tutto inizia quando tre amici si ritrovano dopo tanto tempo nella piccola garconniere dove per anni si sono dati appuntamento, ogni lunedì, per giocare a poker e parlar male delle proprie donne. La casa è chiusa da quando il quarto del gruppo è misteriosamente scomparso, inseguito da mogli e creditori. Rivedersi per i tre implica un mare di emozioni, ricordi, esperienze all’insegna di quella complicità tipicamente maschile che forse credevano smarrita. Mentre il viaggio a ritroso nel tempo prosegue ecco, improvvisamente, un insolito fuori programma: una chiave gira nella toppa ed ai loro occhi si presenta un’avvenente ragazza dell’Est, una professionista del mestiere più antico del mondo, incredula di fronte all’espressione dei tre che affermano di non conoscerla proprio mentre lei sostiene che da quasi un anno, ogni lunedì, entra al buio per fare l’amore a turno con ognuno. Gli amici cadono dalle nuvole, cominciano ad accusarsi, fino a generare una situazione al limite del grottesco. Appare evidente che qualcuno si spaccia per loro…ma chi sarà? Forse l’amico che credevano morto? Risate, gag, ritmi serrati e colpi di scena scatenano l’ilarità del pubblico. Intanto la provocante e bella ragazza, già pagata dal misterioso cliente, si propone ai protagonisti, i quali, piuttosto che accettare l’appetibile proposta, decidono di “giocare” la loro partita vincente: rinsaldare il legame che li accomuna nonostante i vari accadimenti, perché il valore dell’amicizia è l’unica vera dipendenza che ha il potere di allontanare ogni possibile tentazione. In scena dal 26 dicembre ed eccezionalmente con doppio spettacolo il 31 dicembre, ore 20.00 e ore 23.00, per brindare al nuovo anno in teatro. Sul palco anche per l’Epifania.

Teatro Tirso De Molina, via Tirso 89

Orario spettacoli: merc. giov. ven. ore 21 – sab ore 17,30 e 21 – domenica ore 17,30

Parcheggi convenzionati: Parioli Parcheggi Via Tirso, 14 (aperto 24h)

www.teatrotirsodemolina.it

Direzione Artistica

Achille Mellini

ROMA

Newsletter

Iscriviti a Funweek,
ogni settimana il meglio di
cinema, tv e gossip!