Roma in primavera: orti botanici, parchi, aree verdi per qualche ora di relax Foto - Video

Con l'arrivo della bella stagione aumenta il desiderio di un po' di relax all'aperto, ma dove andare? Ecco parchi, le ville e le aree verdi perfette per organizzare un picnic

Roma in primavera, dove andare: Orto botanico

Possiamo finalmente lasciarci alle spalle il freddo e la pioggia e fiorire insieme ai ciliegi con l’arrivo della primavera, ma cosa fare per rilassarsi ora che i centri commerciali non sono più l’opzione numero 1 per ripararsi dal maltempo?

A Roma è pieno di parchi, giardini, orti botanici dove organizzare picnic con amici e passeggiate romantiche, a partire dall’orto botanico della Capitale nel pieno centro storico, tra il Gianicolo e Trastevere: è aperto dalle 9.00 alle 18.30 dal 29 marzo e prevede un biglietto d’ingresso fissato a € 8,00 per gli avventori dai 12 ai 65, ridotto alla metà per i bambini dai 6 agli 11 anni, per gli over 65 e le scolaresche.

LEGGI ANCHE>> Giardino di Ninfa apertura 2019: giorni, orari e prenotazioni

Roma in primavera, dall’Orto botanico al Giardino giapponese

Altra meta da non perdere per vivere al meglio Roma in primavera è il giardino dell’Istituto giapponese – in zona Valle Giulia – aperto solo su prenotazione e non tutti i giorni: sul sito sono elencati mese per mese i turni e gli orari di apertura: tra ciliegi, pini nanni, iris e glicini, il pomeriggio in compagnia del vostro partner volerà piacevolmente.

Alternativa intelligente se amate i ciliegi è il laghetto dell’Eur, zona di ritrovo molto frequentata dai romani e non solo che possono rilassarsi godendosi un picnic, giocando a racchettoni sul prato, misurarsi con i pattini a rotelle o magari concedersi un giro in pedalò al laghetto.

Roma in primavera, una bella gita al laghetto di Villa Borghese o al Roseto comunale?

A proposito di laghetti famosi, non possiamo non menzionare quello di Villa Borghese: suggestiva la cornice e decisamente più romantica del pedalò una bella gita al tempio di Esculapio, possibilmente al tramonto.

Per chi invece non ha grande dimestichezza con l’acqua e ha paura di fare una brutta figura alle prese con i remi, consigliamo il Roseto comunale: il profumo di centinaia di rose coloratissime inebrierà i sensi delle coppiette e fare colpo sarà più facile. È aperto dal 21 aprile al 17 giugno ed è gratis!

Pincio a Roma
Guarda la photogallery
Roma in primavera: orti botanici, parchi, aree verdi per qualche ora di relax
+2

Eleonora D'Urbano

34 anni, una laurea in Storia del Cinema Italiano, una in Storia e Tecnica della Fotografia e... una sana passione per il gossip e la tv.