Marco Masini: Vaffanculo? Più attuale che mai

Foto
Marco Masini: Vaffanculo? Un brano culto più forte che mai. Tra i grandi protagonisti dell'ultimo Festival di Sanremo, Marco Masini ha rappresentato sicuramente una bella sorpresa […]
-
loading

Marco Masini: Vaffanculo? Un brano culto più forte che mai.

Tra i grandi protagonisti dell'ultimo Festival di Sanremo, Marco Masini ha rappresentato sicuramente una bella sorpresa soprattutto per i suoi vecchi fan.

Il cantautore toscano, infatti, è salito sul palco del Teatro Ariston in "gran forma" ricordando ai suoi più grandi appassionati il periodo di gloria vissuto a metà anni Novanta.
 
Reduce dalla successo del Festival di Sanremo – dove il brano "Che giorno è" è stato senza dubbio uno dei più apprezzati dal pubblico e critica – Marco Masini è anche fresco di uscita discografica con il suo nuovo albulm "Cronologia", un bel percorso nella carriera del cantautore fiorentino con triplo album antologico contenente il meglio del suo repertorio.

Si può quindi parlare di una nuova scoperta di Marco Masini da parte anche del grande pubblico, che sta imparando nuovamente a conoscere uno dei simboli della musica italiana degli anni Novanta.

In proposito, Marco Masini ha dichiarato a Domenica In: "gli anni '90 sono stati gli anni dello smarrimento generale, della paura e della fuga immediata di figure politiche e di ideologie. Io volevo urlare questa cosa. Io ho rappresentato il dolore di quella generazione. Qualcuno che lo facesse ci voleva".

Ed ecco arrivare anche la domanda su uno dei brani più cantanti di sempre di Marco Masini: Vaffanculo.

In proposito, ha continuato Marco Masini: "Vaffanculo? la riscriverei. Secondo me oggi, quella canzone verrebbe scritta con ancora più forza".

 

 

Guarda la photogallery
Sanremo 2015 – Big in gara: Marco Masini con ‘Che giorno è’
Sanremo 2015 – Big in gara: Marco Masini con ‘Che giorno è’
Sanremo 2015 – Big in gara: Marco Masini con ‘Che giorno è’
Sanremo 2015 – Big in gara: Marco Masini con ‘Che giorno è’
+1