Eminem accusato di plagio: risarcimento di 8 milioni?

Foto
Nuovi guai in vista per uno dei rapper più amati di tutti i tempi: Eminem. L’autore di The Real Slim Shady, infatti è stato accusato […]
-

Nuovi guai in vista per uno dei rapper più amati di tutti i tempi: Eminem.

L’autore di The Real Slim Shady, infatti è stato accusato di plagio dagli Hotstlyz, gruppo della scena hip hop di Chicago, che sarebbero stati "derubati" di 25 secondi campionati dal loro brano del 2007 "Lookin’ boy", in "Rap God", canzone contenuta all’interno dell’album "The Marshall Mathers LP 2".

Non avendo chiesto l’autorizzazione, ora Eminem potrebbe dover sborsare 8 milioni di dollari a risarcimento del plagio.

"All’inizio abbiamo pensato ‘Bene, figo’", hanno raccontato gli Hotstylz in un’intervista rilasciata a XXL, "ma allo stesso tempo pensavamo ‘Fanculo Eminem’, perché non

 

ci aveva contattati. Ha preso un frammento molto grande del nostro pezzo. E questo non ci va bene. Hanno fatto un campionamento lungo, avrebbe dovuto chiedercelo. Avrebbe dovuto trovare un modo per contattarci direttamente, tramite qualche canale. E abbiamo anche parlato di questa cosa in un brano intitolato ‘Rap fraud’. Abbiamo detto come la pensiamo".

 

Guarda la photogallery
Eminem on stage
Eminem on stage
Eminem on stage
Eminem on stage
+1