AlunaGeorge, manca poco al secondo album: ‘Siamo qui per farvi ascoltare qualcosa di nuovo’

Foto
AlunaGeorge, manca poco al secondo album: 'Siamo qui per farvi ascoltare qualcosa di nuovo'. L’album di debutto, Body Music (2013), ha attirato l’attenzione dei più […]
-
loading

AlunaGeorge, manca poco al secondo album: 'Siamo qui per farvi ascoltare qualcosa di nuovo'.

L’album di debutto, Body Music (2013), ha attirato l’attenzione dei più curiosi su Aluna Francis e George Reid, rispettivamente cantante e musicista/produttore del duo inglese meglio noto come AlunaGeorge. I due artisti, difatti, hanno mostrato non solo una grande sintonia nel cercare (e trovare) le strade meno battute della sperimentazione synthpop, ma sono anche riusciti a creare uno stile unico, confermato da ogni nuovo singolo e – si spera – definitivamente consacrato dal prossimo album, in uscita probabilmente a settembre del 2016.

Nel frattempo, risuona sul web e negli angoli più esclusivi dell’estate italiana il brano I’m in control, che vede gli AlunaGeorge collaborare con il dj giamaicano Popcaan: una collaborazione da dancehall (sebbene i tre non si siano mai incontrati, come ci confessa Aluna), che dimostra per l’ennesima volta quanto questo duo segua sentieri tutti suoi, nella speranza di lasciare un segno chiaro e originale nella discografia internazionale.

“Lo scopo del primo album era quello di mostrare alle persone che tipo di artisti fossimo. – commenta Aluna – Era un album molto circoscritto, incentrato su me e George, con lo scopo di far vedere la nostra intenzione di continuare a evolverci e a sperimentare, portando una ventata di musica fresca e nuova. Sapevamo di dover tornare a scrivere dopo il primo album e, anche se il nostro debutto è stato ben recepito dalla critica, ci siamo lasciati spazio per raggiungere fette più ampie di pubblico”.

Il nuovo album – sottolinea quindi la cantautrice – “deve instillare nella gente la consapevolezza che noi esistiamo e che si può credere in noi, siamo qui per portare qualcosa di nuovo nel mondo della musica”.

Parole forti, che trovano fondamento però nelle scelte degli artisti con cui collaborare (oltre a Popcaan, recentemente è toccato a Zhu e Flume) e nel sound peculiarissimo dei brani, a sua volta supportato dai testi mai banali di Aluna. Ecco la nostra intervista, in cui Aluna ci racconta proprio come è nato il testo di I'm in control e tutti gli elementi che non mancheranno nel prossimo album.

Newsletter

Iscriviti a Funweek,
ogni settimana il meglio di
cinema, tv e gossip!

 
Guarda la photogallery
AlunaGeorge, manca poco al secondo album: ‘Siamo qui per farvi ascoltare qualcosa di nuovo’
AlunaGeorge, manca poco al secondo album: ‘Siamo qui per farvi ascoltare qualcosa di nuovo’
AlunaGeorge, manca poco al secondo album: ‘Siamo qui per farvi ascoltare qualcosa di nuovo’
AlunaGeorge, manca poco al secondo album: ‘Siamo qui per farvi ascoltare qualcosa di nuovo’
+1
Newsletter

Iscriviti a Funweek,
ogni settimana il meglio di
cinema, tv e gossip!