The Blind side storia vera, cosa è successo dopo il film a Michael Oher, vero protagonista della storia

Foto
Su Canale 5 viene trasmesso stasera in tv il film The Blind Side basato su una storia vera. La pellicola racconta la vita di Michael Oher dalla sua problematica adolescenza fino a quando diviene un giocatore di football americano. La cosa che pochi sanno è cosa è successo a Oher dopo il successo del film: ecco i dettagli
- - Ultimo aggiornamento
loading
The Blind Side

Stasera, 12 dicembre, Canale 5 trasmetterà il film The Blind Side, scritto e diretto da John Lee Hancock. Si tratta di una pellicola basata su una storia vera, quella del giocatore di football americano Michael Oher. Ma cosa gli è accaduto dopo il successo del film? Andiamo a scoprirlo insieme…

Bufale ed errori nel film con Sandra Bullock: ve ne siete mai accorti? Eccoli

Grazie a The Blind Side tutti conoscono la vita giovanile di Oher: le problematiche adolescenziali e la carriera da giocatore professionista con la maglia dei Baltimore Ravens. Una pellicola di successo che ha regalato l’Oscar a Sandra Bullock per l’interpretazione di Leigh Anne Tuohy, la madre adottiva di Michael.

The Blind Side storia vera con risvolti amari: ecco cosa è successo a Michael Oher

Il vero Michael Oher non ha mai amato troppo il film, ritenendolo capace di poter avere un impatto negativo sulla sua carriera da giocatore. L’atleta ha infatti accusato il grande successo della produzione di aver fatto sì che il pubblico si concentrasse troppo sulla sua storia personale, facendo passare in secondo piano le sue doti sportive.

La storia del film si ferma quando Oher diventa un professionista, per giocare con i Baltimore Ravens. Con la squadra del Maryland, disputò cinque stagioni senza saltare nemmeno una partita. Passato nel 2014 ai Tennessee Titans, ha concluso anzitempo quel campionato a causa di un infortunio.

The Blind Side storia vera senza lieto fine: l’ultimo contratto di Michael Oher

Dopo essersi ripreso dai problemi fisici, nel marzo 2015 Oher ha firmato il suo ultimo contratto da professionista. Approdato tra le fila dei Carolina Panthers, il suo ingaggio ammontava a circa 7 milioni di dollari.

Ma, nemmeno stavolta, la sua storia ha avuto un lieto fine. Partito titolare nel Super Bowl 50, il 7 febbraio 2016, i Panthers sono stati sconfitti per 24-10 dai Denver Broncos.

La sconfitta non ha scoraggiato i Panthers, che allungarono il contratto di Michael per altri tre anni, per la somma di 9,5 milioni di dollari a stagione. Peccato che un ultimo infortunio, nel novembre 2016, ha messo la parola fine alla sua leggendaria carriera.

Ready Palyer One dal 29 marzo al cinema
Guarda la photogallery
Michael Oher e un'immagine della locandina di The Blind Side
La locandina di The Blind Side
Michael Oher
Michael Oher con la maglia dei Baltimore Ravens
+1