Sylvester Stallone, mai più Rambo: ‘Il cuore mi dice sì, ma il corpo no’

Foto
Per Rocky (anche se come allenatore) c'è ancora spazio, ma per Rambo è tutto finito: questa almeno è la volontà di Sylvester Stallone riguardo uno […]
-
loading

Per Rocky (anche se come allenatore) c'è ancora spazio, ma per Rambo è tutto finito: questa almeno è la volontà di Sylvester Stallone riguardo uno dei personaggi che l'ha reso famoso.

IL SELFIE SULLA SCALINATA DI ROCKY

L'attore ha rivelato che non vestirà più i panni del soldato americano al cinema e i fan della saga devono mettersi il cuore in pace anche se potranno rifarsi con un prodotto "simile".

 

“Il cuore mi dice di sì, ma il corpo no. Mi vengono in mente i lottatori che ritornano per un ultimo round e vengono messi al tappeto. Meglio fare spazio a qualcun altro. Non c’è più niente da raccontare. Quando mi hanno chiesto di farne un altro ho risposto: Se non possiamo fare niente di meglio dell’ultimo, perché farlo?" ha detto Stallone in un'intervista a Variety. Eppure l'ultimo film di Rambo uscito nel 2008 ebbe un buon successo al botteghino, ma evidentemente l'attore non vuole più mettersi a combattere da solo contro eserciti e nemici di ogni genere.

Se con Creed la saga di Rocky può continuare alla grande al cinema, lo stesso non succederà con Rambo. Anche se l'attore di origini italiane ha lasciato spazio a un possibile reboot della saga, è difficile che lui vi prenda parte. Prima di questo potrebbe arrivare in tv una serie ispirata a Rambo ma anche in questo caso Stallone non vi parteciperà: "Non voglio denigrare nessuno, ma è difficile sostituire un personaggio con suo figlio. Ho visto il figlio di Flicka, il figlio di Tarzan, il figlio di King Kong, di Godzilla. La premessa è molto critica". E come dargli torto.

Guarda la photogallery
Sylvester Stallone, mai più Rambo: ‘Il cuore mi dice sì, ma il corpo no’
Sylvester Stallone, mai più Rambo: ‘Il cuore mi dice sì, ma il corpo no’
Sylvester Stallone, mai più Rambo: ‘Il cuore mi dice sì, ma il corpo no’
Sylvester Stallone, mai più Rambo: ‘Il cuore mi dice sì, ma il corpo no’
+1