Robin Williams, le ultime ore di vita

Foto
"Io avevo paura perché non volevo crescere…perché tutti quelli che crescono prima o poi devono morire…e così scappai. " L'11 agosto 2014 moriva Robin Williams, […]
-
loading

"Io avevo paura perché non volevo crescere…perché tutti quelli che crescono prima o poi devono morire…e così scappai. "

L'11 agosto 2014 moriva Robin Williams, esattamente un anno fa.

ECCO COSA FECE PRIMA DI MORIRE, IL GESTO GENEROSO

Ora emergono nuovi e inquietanti dettagli sulle ultime ore di vita di Robin Williams, l'amatissimo attore di film storici come "Good morning Vietnam", morto suicida lo scorso anno.

A quanto sembra, Robin soffriva di diverse patologie, fisiche e mentali, che lo avevano portato a vivere nella paranoia gli ultimi giorni della sua vita: le indiscrezioni arrivano da un programma in onda su Channel 5 e sono state riprese dal Daily Mail.

All'attore era stato diagnosticato il morbo di Parkinson, ma lui pensava di avere anche altre patologie: dall'autopsia è comunque emerso che soffriva di  'Demenza da corpi di Lewy', una malattia neurodegenerativa, che forse era anche alla radice dei suoi disturbi. 

Soffriva infatti di insonnia e attacchi d'ansia, alternava momenti di lucidità ad altri in cui cadeva in stato confusionale. Qualche giorno prima della morte aveva nascosto la sua collezione di orologi antichi in un calzino e l'aveva consegnata ad un amico: temeva che qualcuno o qualcosa potesse fargli del male o rubare le sue cose.

L'ultimo dettaglio sulla morte del povero Robin è sintomatico: a quanto pare, dopo essersi tagliato le vene, avrebbe ripulito il sangue dal bagno.

Guarda la photogallery
Robin Williams
Robin Williams, le ultime ore di vita
Robin Williams, le ultime ore di vita
Robin Williams, le ultime ore di vita
+4