Mariel Hemingway accusa Woody Allen: ‘Aveva una cotta per me’

Foto
Piovono accuse pesanti su Woody Allen e la fonte è una persona che, per un periodo di tempo, è stata molto vicina al regista. UOMO […]
-
loading

Piovono accuse pesanti su Woody Allen e la fonte è una persona che, per un periodo di tempo, è stata molto vicina al regista.

UOMO FA IRRUZIONE SUL SET DI WOODY ALLEN

Si tratta infatti di Mariel Hemingway, nipote di Ernest, che – quando aveva appena 18 anni – recitò in Manhattan, ottenendo anche una nomination agli Oscar come Migliore Attrice Non Protagonista.

 

Le accuse di Mariel Hemingway contro Woody Allen

L’attrice ha infatti pubblicato un’autobiografia dal titolo Out Came the Sun, nella quale sostiene che Allen ci provò ripetutamente con lei durante le riprese del film.

In un estratto del libro pubblicato su Fox News si legge: “La nostra relazione era platonica, ma ho iniziato a capire che lui aveva una specie di cotta per me, che io vedevo come la solita cosa che sembra accadere ogni volta che gli uomini di mezza età hanno intorno giovani donne”.

L’attrice aggiunge che una volta Woody Allen andò a trovarla in Idaho dopo le riprese perché voleva invitarla ad andare a Parigi con lui. Lei rifiutò, convinta che le intenzioni di Allen fossero tutt’altro che amichevoli e il regista lasciò la casa il giorno dopo.

Guarda la photogallery
Mariel Hemingway accusa Woody Allen: ‘Aveva una cotta per me’
Mariel Hemingway accusa Woody Allen: ‘Aveva una cotta per me’
Mariel Hemingway accusa Woody Allen: ‘Aveva una cotta per me’
Mariel Hemingway accusa Woody Allen: ‘Aveva una cotta per me’