Jamie Bell: da Billy Elliott a La Cosa

Foto
Il suo volto da bambino magrolino e dai grandi occhi azzurri è rimasto impresso nei cuori di tutti coloro (e sono molti) che hanno amato 'Billy […]
-
loading

Il suo volto da bambino magrolino e dai grandi occhi azzurri è rimasto impresso nei cuori di tutti coloro (e sono molti) che hanno amato 'Billy Elliott', il film del 2000 diretto da Stephen Daldry ed entrato di diritto fra i migliori film inglesi di tutti i tempi. 

PINOCCHIO DIVENTA UN FILM LIVE ACTION

Fu il giovanissimo Jamie Bell, all'epoca 14enne, a dare volto e corpo a Billy Elliott, l'orfanello che amava il balletto classico a dispetto di tutto e di tutti: la sua interpretazione toccò il cuore di molti e lui ottenne diversi riconoscimenti fra cui il BAFTA Film Awards.

La storia di Jamie è singolare: anche lui da piccolo amava la danza, anche lui la praticava di nascosto per paura della derisione dei compagni. Quando si è presentato alle audizioni per 'Billy Elliott', ha vinto la concorrenza di 2000 ragazzini ed ha sviluppato con il regista Stephen Saldry un rapporto speciale, quasi padre-figlio.

Oggi il 29enne Jamie, dopo ruoli in 'King Kong', 'Jumper', 'Jane Eyre' e 'Le avventure di Tintin', diretto da Steven Spielberg, si appresta ad una nuova avventura cinematografica: sarà 'La cosa' nel film 'I Fantastici quattro', in uscita in Italia a settembre e diretto da Josh Trank.

Il piccolo Billy sta dunque per trasformarsi nel personaggio Marvel più potente fisicamente, il super eroe capace di diventare uno spaventoso ammasso di pietra dal peso di 1000 kg.

La trasformazione di Jamie è tutta da vedere: bisognerà però avere pazienza almeno fino ad agosto (data prevista per l'uscita americana)

 

 

Guarda la photogallery
Jamie Bell: da Billy Elliott a La Cosa
Jamie Bell: da Billy Elliott a La Cosa
Jamie Bell: da Billy Elliott a La Cosa
Jamie Bell: da Billy Elliott a La Cosa
+12