The Specials: con Vincent Cassel alla scoperta di ragazzi fuori dal comune

Dal 29 Ottobre al cinema arriva una nuova ed emozionante commedia con Vincent Cassel: 'ìThe Specials'. Ecco una clip in esclusiva
-
loading

Dopo aver vinto il Premio del Publico al San Sebastian International Film Festival ed essere stato presentato ad Alice nella città, arriverò in sala The Specials – Fuori dal comune, con Vincent Cassel e Reda Kateb di cui vi mostriamo una clip in esclusiva.

The Specials: con Vincent Cassel alla scoperta di ragazzi fuori dal comune

leggi anche:– BANKSY, COME TUTTO EBBE INIZIO

Diretta da Olivier Nakache e Éric Toledano (Quasi Amici, C’est la vie – Prendila come viene, Samba) porta alla luce e affronta le problematiche quotidiane vissute da ragazzi affetti da autismo, storie vere, tratte da esperienze reali delle Onlus parigine e dei casi sotto la loro tutela. Il film arriverà al cinema il 29 Ottobre distribuito da Europictures da Lucky Red.

Vincent Cassel ha raccontato di essere stato completamente sopraffatto quando per la prima volta ha incontrato i ragazzi dell’associazione Silence des Justes.

“Mi sono sorpreso di ritrovarmi in lacrime. – ha raccontato l’attore – Mi sono chiesto: “Come posso lavorare con questi bambini, ragazzi e adulti? Come posso essere distaccato da questi casi di autismo anche molto seri?” Osservando Stéphane e i nostri contatti, ho capito che loro dedicano la propria vita a migliorare quella dei “residenti”, al costo di quella loro. Spassionatamente. Sono persone che fanno. Gli autistici soffrono di un’inabilità comunicativa. Ma stimolandoli, puoi arricchire il loro bagaglio sensoriale. In altre parole, uno che ha passato vent’anni in quest’organizzazione no profit riconosciuta, non ha lo stesso aspetto di chi sta appena cominciando.”

Vi lasciamo alla clip esclusiva e alla sinossi del film, ricordandovi che l’appuntamento in sala è dal 29 Ottobre.

Sinossi:

Da vent’anni, Bruno e Malik vivono in un altro mondo. Un mondo fatto di bambini e adolescenti autistici. Le loro rispettiva associazioni formano ragazzi da quartieri a rischio, affinché possano prendersi cura dei casi giudicati come “estremamente complessi”. Una collaborazione particolare, per personalità particolari.

Crediti foto@Ufficio Stampa Manzo&Piccirillo