RomaFF13 day 4: Berry Jenkins, Thomas Vinterberg e gli omaggi a Gassman e Vanzina

Quarta giornata di Festa all'insegna del ricordo di Gassman e Vanzina, del ritorno di Premio Oscar Jenkins e del film sulla tragedia del Kursk - 141. Ecco cosa aspettarsi da questo RomaFF13 day 4.
- - Ultimo aggiornamento
loading

RomaFF13 day 4: Berry Jenkins, Thomas Vinterberg e gli omaggi a Gassman e Vanzina

Quarta giornata della tredicesima edizione della Festa del Cinema di Roma nel nome del Premio Oscar Berry Jenkins, di Thomas Vintenberg e degli omaggi a Vittorio Gassman e Carlo Vanzina; ecco cosa vedremo al RomaFF13 day 4.

A due anni di distanza dal suo straordinario Moonlight, presentato all Festa del Cinema edizione 11 e vincitore di 3 premi Oscar, Berry Jenkins torna con un nuovo ed emozionante film ‘Se la strada potesse parlare’. Tratto dall’omonimo romanzo di James Baldwin, il film è ambientato nel quartiere di Harlem degli anni settanta e racconta la storia di due giovani innamorati, dei loro sogni e dei loro desideri per il futuro.

E’ il giorno anche dell’intenso ‘Kursk’, film diretto da Thomas Vintenberg che racconta la vera storia del sottomarino russo Kursk – 141 che sprofondò nel Mare di Barents nell’agosto del 2000, lasciando dietro di se 118 corpi e molti punti interrogativi: cos’è successo veramente, perché il sottomarino è affondato e perché si è aspettato tanto nell’accettare l’aiuto di altre nazioni per salvare i 23 marinai che erano sopravvissuti alle due esplosioni?

— Tutto sulla Festa del Cinema di Roma: interviste, curiosità e programma

Spazio poi, al ricordo di due grandi del cinema italiano: Vittorio Gassman  e Carlo Vanzina. Il primo verrà ricordato con il documentario ‘”Sono Gassman!” Vittorio re della commedia’ diretto da Fabrizio Corallo; attraverso il ricordo di familiari, colleghi, spezzoni di film, di spettacoli teatrali e programmi tv, Corallo tratteggia la figura del mattatore e dell’uomo Gassman. La Festa del Cinema ricorda Carlo Vanzina riproponendo un cult come ‘Sapore di mare’.

Vi segnaliamo anche la prima mondiale di ‘Mia e il leone bianco’ diretto da Gilles de Maistre, che vede protagonisti una ragazzina di 11 anni e un cucciolo di leone bianco.

Newsletter

Iscriviti a Funweek,
ogni settimana il meglio di
cinema, tv e gossip!

 
Newsletter

Iscriviti a Funweek,
ogni settimana il meglio di
cinema, tv e gossip!