Bentornato Presidente!, Guglielmo Poggi: “Politica? Più il racconto di un certo tipo di umanità”

Foto
La nostra intervista a Guglielmo Poggi che in Bentornato Presidente! interpreta Danilo Stella, politico alla guida del Movimento Candidi.
-
loading

Bentornato Presidente!, Guglielmo Poggi: “Politica? Più il racconto di un certo tipo di umanità”

Arriva nelle sale il 28 marzo Bentornato Presidente!, sequel – diretto da Giancarlo Fontana e Giuseppe G. Stasi – di Benvenuto Presidente, film del 2013 con protagonista Claudio Bisio. Giuseppe Garibaldi, detto Peppino, torna per ricoprire la carica del Presidente del Consiglio. Nel cast anche Guglielmo Poggi, che veste i panni di Danilo Stella, politico alla guida del Movimento Candidi.

Elisa: “Dumbo è un simbolo commovente di grande forza”

“Questo ruolo è stato per me un regalo da parte di Giuseppe di Giancarlo, perché lo abbiamo costruito un po’ insieme. – dichiara Guglielmo ai nostri microfoni – Danilo è un personaggio casuale, è stato interessante iniziare a improvvisare sin dal primo provino. A me e ai registi piaceva l’idea di scriverlo insieme e abbiamo costruito qualcosa che, più che essere l’imitazione di un politico, è il racconto di un certo tipo di umanità. Quelli che hanno deciso che non sapere niente fosse qualcosa di cui non vergognarsi. Più che di un politico, penso sia il ritratto di parte dell’elettorato e di un modo di vivere la vita“.

Poggi ci racconta poi come si è trovato sul set. “Claudio è molto umile e non parlo di un’umiltà da status symbol ma di atti concreti. – racconta Guglielmo – L’incontro è stato molto felice e poi ci siamo divertiti come dei pazzi”.

Claudio Bisio Migranti
Guarda la photogallery
Bentornato Presidente! nelle sale dal 28 marzo
Guglielmo Poggi, chi è Danilo Stella
Il ritratto di Danilo Stella
Lavorare con Claudio Bisio