Anton Giulio Grande, Presidente di Calabria Film Commission: «La Calabria è da scoprire»

Il Presidente di Calabria Film Commission, Anton Giulio Grande, ci parla della Calabria e delle prospettive per il 2023.
- - Ultimo aggiornamento
loading

In occasione della conferenza stampa di presentazione della Festa del Cinema di Roma 2022, abbiamo incontrato Anton Giulio Grande, presidente di Calabria Film Commission. La Calabria – con i Bronzi50 – è infatti media partner della kermesse cinematografica. Ma Anton Giulio Grande ci spiega che i rapporti tra la sua regione e il cinema vanno ben oltre.

«Il 6 settembre è stato presentato a Venezia il bando più importante per la storia di Calabria Film Commission. – ci dice – Ci auguriamo che possa essere un polo di attrattiva per le grandi produzioni televisive e per grandi registi. Così che la Calabria possa farsi conoscere per il cinema e per quanto ha di bello».

Venezia e Roma, dunque. Due poli importantissimi per il cinema in Italia. «Venezia ha una storia, ma saremo presenti anche a Roma. – dice il Presidente – Sono commissario da quattro mesi e abbiamo deciso di dare importanza a questi due festival. Venezia è più storica, Roma è più recente però è una città che da sempre rappresenta il cinema nel mondo».

«Quest’anno è un anniversario importante per i Bronzi – conclude infine Anton Giulio Grande – ma la Calabria è ricca di tesori e cultura. È una terra da valorizzare, forse conosciuta per etichette che non ci appartengono più. La Calabria offre di tutto, è una regione da scoprire e un territorio vergine con spunti importanti per il cinema».

Newsletter

Iscriviti a Funweek,
ogni settimana il meglio di
cinema, tv e gossip!

 
Newsletter

Iscriviti a Funweek,
ogni settimana il meglio di
cinema, tv e gossip!