H&M, 14 anni di collaborazioni con grandi stilisti tra grandi successi e prezzi stellari Foto

In principio fu Karl Lagerfeld: fu lui il primo a firmare una capsule collection per H&M, il più cool dei […]

In principio fu Karl Lagerfeld: fu lui il primo a firmare una capsule collection per H&M, il più cool dei marchi low cost nel mondo della moda. Era il 2004: oggi la t-shirt con il volto dello stilista è reperibile sui siti second hand, tipo Ebay, a circa 40 euro.

Jimmy Choo, nel 2009, stregò tutti con una collezione di scarpe da favola e potete trovare ancora qualche sandalo in giro a 70 euro… storia diversa per Roberto Cavalli, che nel 2007 firmò una collezione a base di stoffe leopardate, lustrini e pailettes che nei flagship store furono venduti in 3 minuti (in media) e che ora circolano sul web a prezzi stellari.

E a proposito di prezzi stellari, sapete quanto costa online una felpa ricamata firmata Stella  McCartney per H&M? 370 euro circa, mentre la capsule collection aveva prezzi fra i 15 e i 150 euro.

L’otto novembre sarà Moschino a lanciare nei negozi H&M di tutto il mondo la sua capsule collection: la sfida sarà quella di accaparrarsi i capi firmati prima che il loro prezzo salga alle stelle. Ce la faremo?

Per curiosare in 14 anni di grandi collaborazioni, non vi resta che sfogliare la gallery con le infografiche di Stylight. Buon divertimento!

foto @stylight

Facebook Comments
Guarda la photogallery
+15