Sanremo 2020, Amadeus fa infuriare i giornalisti: ‘È una condotta lesiva’. E’ guerra tra i giornalisti e il conduttore?

Foto
Tra Amadeus e i giornalisti si è aperta una brutta polemica dovuta a una scelta del conduttore di Sanremo 2020: ecco cosa ha fatto
-
loading

Il direttore artistico di Sanremo 2020, Amadeus, ha reso noti i nomi dei cantanti che parteciperanno alla kermesse dell’Ariston ma, nel farlo, è riuscito a fare infuriare tantissimi giornalisti per aver utilizzato un metodo non proprio ortodosso… Ma cosa avrà mai combinato di così grave da fare arrabbiare tanti addetti ai lavori?

LEGGI ANCHE: — Amadeus cerca di rimediare alla ‘gaffe’ con i giornalisti su Sanremo 2020: ecco il suo post su Instagram

La lista dei big di Sanremo presentata su Repubblica e non in conferenza stampa

Andiamo con ordini. I 22 big che finiranno sul palco del Festival di Sanremo 2020 sono stati annunciati in esclusiva da La Repubblica che ha quindi pubblicato l’elenco sulle proprie pagine: un gesto che non è piaciuto a tantissimi giornalisti della concorrenza che hanno quindi cominciato ad accusare Amadeus di non aver tenuto la giusta condotta.

In realtà, ad anticipare i nomi dei big era stato un altro giornale, ossia Chi di Alfonso Signorini, che però non dava nulla di ufficiale, nonostante La Repubblica abbia finito per confermare quelle indiscrezioni.

Sanremo 2020: i giornalisti si scagliano contro Amadeus

È per questo motivo che Twitter è impazzito, con tantissimi addetti ai lavori che hanno criticato Amadeus per quel suo gesto così inconsueto. Perché affidare la lista ad un solo giornale e non farlo in conferenza stampa? Questa è la domanda che in tanti si pongono, con toni più o meno aggressivi nei suoi confronti.

Dare la lista ufficiale dei Big ad un solo quotidiano è un errore clamoroso ed autolesionista, caro Amadeus – twitta ad esempio una giornalista – Inspiegabile la scelta ‘strategica’ di chi cura la comunicazione del Festival. Un danno, in primis, a Rai Uno”.

fonte: Twitter
fonte: Twitter

Ma c’è anche chi se l’è legata al dito: “La lista dei Big ce l’avevamo in tanti da giorni. Ma la deontologia ha spinto alcuni a non rovinare il lavoro di Amadeus spoilerandola. Poi lui ha dato la lista alla sola Repubblica, ca**ndoci in testa. Se è questo che vuoi, Amadeus, guerra sia”.

amadeus sanremo 2020 giornalisti
fonte: Twitter

Il caso Amadeus discusso in Commissione di Vigilanza Rai

Addirittura, il deputato di Fratelli d’Italia Federico Mollicone ha sollevato l’argomento in Commissione di Vigilanza Rai, dove ha rimarcato la gravità del gesto.

Troviamo inopportuno che il direttore artistico di Sanremo abbia annunciato la composizione dei concorrenti in esclusiva su Repubblica e non, come da consuetudine, in una conferenza stampa istituzionale – ha dichiarato l’esponente del partito di Giorgia Meloni – È una condotta lesiva degli interessi dell’azienda: presenteremo un quesito in commissione di Vigilanza Rai per chiedere chiarezza al management, ricordando ad Amadeus che ha stipulato un contratto con l’azienda del servizio pubblico radiotelevisivo”.

Ecco la lista dei big in gara a Sanremo 2020

In ogni caso, la tanto discussa lista è questa: Achille Lauro, Alberto Urso, Anastasio, Diodato, Elettra Lamborghini, Elodie, Enrico Nigiotti, Francesco Gabbani, Giordana Angi, Irene Grandi, Junior Cally, Le Vibrazioni, Levante, Marco Masini, Michele Zarrillo, Morgan con Bugo, Paolo Jannacci, Piero Pelù, Pinguini Tattici Nucleari, Rancore, Raphael Gualazzi e Riki.

E voi, come la pensate? Davvero Amadeus si è comportato male verso i giornalisti svelando la lista di big in gara a Sanremo 2020 in questo modo? Oppure il suo comportamento è stato necessario?

Foto: Kikapress

Guarda la photogallery
È guerra tra Amadeus e i giornalisti sulla list dei big di Sanremo 2020
È guerra tra Amadeus e i giornalisti sulla list dei big di Sanremo 2020
È guerra tra Amadeus e i giornalisti sulla list dei big di Sanremo 2020
È guerra tra Amadeus e i giornalisti sulla list dei big di Sanremo 2020
+3