Quando Bruce Willis mise una taglia su Bin Laden e Saddam Hussein

- - Ultimo aggiornamento
Quando Bruce Willis mise una taglia su Bin Laden e Saddam Hussein

Nonostante sia nato in Germania, Bruce Willis è un forte patriota americano, come dimostra il suo attivismo politico in favore dei candidati repubblicani, come per esempio George W. Bush. Attivismo che però si è notevolmente affievolito con la presidenza di Trump.

LEGGI ANCHE : — La trasformazione del bambino de ‘Il sesto senso’: ingrassato e con la barba. Ecco com’è oggi

Qualche anno fa, ai tempi della presidenza Bush e delle guerre al terrorismo in Afghanistan e Iraq, Bruce Willis mise addirittura mano al portafogli per porre una taglia di un milione di dollari sulla testa sia di Osama Bin Laden che di Saddam Hussein in favore di chiunque fosse riuscito a catturarli!

foto: Kikapress