Bruce Willis interpretò 'Il sesto senso' per punizione

- - Ultimo aggiornamento
Bruce Willis interpretò 'Il sesto senso' per punizione

Uno dei ruoli più celebri interpretati da Bruce Willis è quello di Malcom Crowe ne Il Sesto Senso, film del 1999. Ebbene, in pochi sanno che Willis fu in qualche modo ‘costretto’ a partecipare a quella pellicola per via di un vero e proprio caso.

LEGGI ANCHE : — La trasformazione del bambino de ‘Il sesto senso’: ingrassato e con la barba. Ecco com’è oggi

Nel 1997, l’attore era tra gli interpreti di The Broadway Brawler, un film sull’hockey rimasto incompiuto a causa di un litigio dello stesso Willis con altri membri del cast e della produzione

Ebbene, la Disney – che produceva il film e aveva già investito oltre 17 milioni di dollari – costrinse per punizione lo stesso Willis a prendere parte alla sua successiva produzione, Il Sesto Senso, che sarebbe diventato uno dei film più amati di sempre.

foto: Kikapress