Spy, Paul Feig: ‘Le donne sono sottovalutate nei film. Sta diventando noioso’ (ESCLUSIVA)

Foto
Sarà nelle sale il prossimo 15 luglio il nuovo film diretto da Paul Feig (Le amiche della sposa), che si prepara a divertire il pubblico, […]
-
loading

Sarà nelle sale il prossimo 15 luglio il nuovo film diretto da Paul Feig (Le amiche della sposa), che si prepara a divertire il pubblico, grazie soprattutto alla comicità della protagonista Melissa McCarthy, che veste i panni di un'agente della CIA solitamente 'relegata' in ufficio e improvvisamente 'lanciata' sul campo.

ANT-MAN A SORPRESA ALLA FASHION WEEK

Accanto a Melissa un cast d'eccezione: Jason Statham e Jude Law, che Feig mai si sarebbe aspettato di riuscire a raggiungere, come ci rivela nell'esclusiva intervista che vi proponiamo.

Vi lasciamo al video, ricordandovi la trama del film.

 

Spy, la trama del film

Susan Cooper (Melissa McCarthy) è una normale analista della CIA e lavora duramente dietro le missioni più pericolose condotte dall'Agenzia. Quando il suo partner (Jude Law) è disperso e un altro agente (Jason Statham) è compromesso, si offre volontaria per infiltrarsi sotto copertura nel mondo di un commerciante di armi di contrabbando per prevenire un disastro globale.

Guarda la photogallery
Spy, Paul Feig: ‘Le donne sono sottovalutate nei film. Sta diventando noioso’ (ESCLUSIVA)
Spy, Paul Feig: ‘Le donne sono sottovalutate nei film. Sta diventando noioso’ (ESCLUSIVA)