Naike Rivelli difende Aurora Ramazzotti: “E’ una vergogna attaccarla”

Foto
AURORA ATTACCATA ANCHE DA SELVAGGIA LUCARELLI  Tanti nemici, tanto onore si dice spesso: Aurora Ramazzotti sta sperimentando sulla sua pelle questo motto, ma a quanto […]
-
loading

AURORA ATTACCATA ANCHE DA SELVAGGIA LUCARELLI 

Tanti nemici, tanto onore si dice spesso: Aurora Ramazzotti sta sperimentando sulla sua pelle questo motto, ma a quanto pare, per ogni critica ricevuta dalla figlia di Eros Ramazzotti e Michelle Hunziker, c’è stato un complimento, un incoraggiamento, un’esortazione a proseguire per la sua strada.

Aurora Ramazzotti si appresta a diventare il personaggio dell’anno grazie alla chiamata dall’alto di Sky per condurre X Factor Daily e al suo ingresso nella moda come testimonial di Silvian Heach: d’altronde, anche se ha soltanto 18 anni, ha già dimostrato di saperci fare davanti all’obiettivo e ha un buon numero di followers che imitano il suo stile.

Intervistata da Grazia, scende in campo anche un’altra figlia d’arte, Naike Rivelli, a dar man forte alla giovane Aurora, a cui dice: “Aurora, resisti. Non lasciarti abbattere dalle critiche e dimostraci quello che vali. Io, figlia d’arte come te, sono dalla tua parte.”

 

Naike Rivelli difende Aurora Ramazzotti

È una vergogna attaccare Aurora in base a un pregiudizio – dichiara ancora Naike Rivelli – Diamole il tempo di dimostrare il suo valore, magari è bravissima. Viviamo in un Paese di raccomandati e noi figli d’arte, siamo penalizzati, dobbiamo faticare il doppio per dimostrare il talento”.

Naike Rivelli difende Aurora Ramazzotti a spada tratta e riflette su quanto lei stessa ha dovuto faticare per emergere (ricordiamo che Naike ultimamente si è fatta notare per la pubblicazione sui social di scatti e video a dir poco osé): “Chi ha genitori famosi – ammette la concorrente di Pechino Express – viene considerato carne da macello. Sapesse quante volte mi hanno convocata ai provini e poi mi hanno scartata perché non avevo gli stessi occhi verdi di mia madre. Ho dovuto crearmi presto una corazza e per fortuna sono cresciuta in America quando Ornella non era ancora considerata un’icona, per questo sono stata lasciata in pace”.

Guarda la photogallery
Naike Rivelli difende Aurora Ramazzotti: “E’ una vergogna attaccarla”
Naike Rivelli difende Aurora Ramazzotti: “E’ una vergogna attaccarla”
Naike Rivelli difende Aurora Ramazzotti: “E’ una vergogna attaccarla”
Naike Rivelli difende Aurora Ramazzotti: “E’ una vergogna attaccarla”
+9