Le donne della storia di Roma: Rea Silvia

- - Ultimo aggiornamento
Le donne della storia di Roma: Rea Silvia

Non ci sarebbe stata Roma senza Rea Silvia: la donna che diede i natali a Romolo e Remo, che furono concepiti insieme a Marte, il Dio della Guerra. Nel mito fondativo dell’antica Roma c’è però tutto ciò che c’è da sapere su di lei, che è di certo una di quelle donne che hanno fatto la storia di questa grande città.

Rea Silvia era una vestale, per questo votata alla castità. Si racconta che, chiusa nel tempio, venne stuprata dallo stesso Marte e, dopo aver partorito, fu costretta ad abbandonare i ben più celebri gemelli. Della fine di Rea Silvia si è narrato tanto: punita e cacciata dal tempio per aver infranto il suo voto, c’è chi dice che fu rinchiusa in prigione fino alla morte, altri che fu annegata nell’Aniene, altri ancora che venne addirittura sepolta viva

 

foto: Shutterstock