Raffreddori e influenza poco diffusi in inverno?

-
Raffreddori e influenza poco diffusi in inverno?

La pandemia da Covid-19 non si arresta. In tutto il mondo i contagi continuano a salire e anche in Italia si registrano quotidianamente nuovi casi positivi. Nei cittadini c’è preoccupazione per i prossimi mesi autunnali, per il timore di non poter oggettivamente distinguere i sintomi di una banale influenza da quelli del coronavirus. Eppure, una buona notizia sembra illuminare il buio scenario che ci attende. Secondo l’immunologa Antonella Viola, raffreddori e sindromi influenzali saranno poco diffusi in inverno.

LEGGI ANCHE: — Il modo alternativo per misurare la febbre se non hai il termometro: è più preciso di quello che si crede!

Foto: Kikapress