Stasera in tv, I laureati su Cine 34: le curiosità sul film con Pieraccioni che ancora non sai

-
Stasera in tv, I laureati su Cine 34: le curiosità sul film con Pieraccioni che ancora non sai

Se vi siete persi questo film, potete recuperarlo venerdì 13 agosto in prima serata su Cine 34.
Gli errori sono diversi, è vero, ma tante sono anche le curiosità legate a questa pellicola.

Come abbiamo detto I Laureati segna il debutto alla regia di Leonardo Pieraccioni, ma anche quello alla sceneggiatura. Racconta la storia di 4 coinquilini, studenti fuori corso ormai da tempo nessuno dei quali sembra avere veramente voglia di impegnarsi seriamente negli studi.

Leonardo (Leonardo Pieraccioni) ha un divorzio alle spalle, Rocco (Rocco Papaleo) fa il metronotte, Bruno (Gianmarco Tognazzi) sa che dirigerà l’impresa del suocero e Pino (Massimo Ceccherini) spera di sfondare nel mondo dello spettacolo come cabarettista. Piano piano i 4 ex ragazzi, si accorgono di essere cresciuti e si troveranno a fare i conti con le loro vite. Sarà la morte del loro amico e professore Alessandro Haber a metterli di fronte alla realtà.

Il film in un primo momento si intitolava Quattro pali e una traversa. A leggere la sceneggiatura fu l’allora moglie di Vittorio Cecchi Gori Rita Rusich che ne rimase colpita.

Un’interesse che mise in crisi Pieraccioni, che certo che l’idea non sarebbe andata in porto, aveva firmato un contratto con i Vanzina per il film Selvaggi. Ma quando Carlo Vanzina seppe dell’occasione di Pieraccioni di debuttare alla regia, strappo il contratto lasciando libero l’attore.

Una scena del film fu profetica. Pino interpretato da Massimo Ceccherini bestemmia in televisione; circa dieci anni dopo, questo accadrà realmente: durante una puntata dell’Isola dei Famosi du cui era concorrente, Ceccherini ricalcherà i passi di Pino.

Crediti foto@Kikapress