Tra mulini ad acqua e cerchie murarie e torri

-
Tra mulini ad acqua e cerchie murarie e torri

Un cuore medievale dunque quello di Borghetto sul Mincio, che venne poi ampliato dagli Scaligeri e dai Visconti che lo trasformarono in un borgo fortificato con una cerchia di mura, torri e il fosso Seriola che prende acqua proprio dal fiume Mincio. In cima ad una piccola collina si trova il Castello mentre lungo le strade del centro, si possono ancora vedere alcuni mulini ad acqua con le ruote in metallo e muri in pietra, realizzati nel 1400.

@shutterstock